Connect with us

News

Lotito assente in Consiglio Federale. Euro 2021, ok al pubblico a Roma dal Governo

Si è riunito oggi il Consiglio Federale della Federcalcio per discutere in merito alla presenza di pubblico all’Olimpico di Roma per i match della Nazionale azzurra agli Europei. Non c’era ovviamente il consigliere Claudio Lotito. Tre settimane fa infatti il presidente della Lazio e co patron della Salernitana è stato inibito per 7 mesi dal Tribunale Federale Nazionale per la faccenda delle irregolarità nei tamponi e nei protocolli anti Covid in casa Lazio.

Il numero uno del calcio italiano Gabriele Gravina ha informato i consiglieri sulle interlocuzioni intrattenute con il ministro della Salute Roberto Speranza, con la sottosegretaria con delega allo Sport Valentina Vezzali e direttamente con la presidenza del Consiglio dei Ministri. Gravina si era detto ottimista in merito alla faccenda e proprio poco fa il Governo ha dato l’ok per l’apertura del 25% dello stadio nelle partite della Nazionale (i tre match del girone contro Turchia, Svizzera e Galles e un quarto di finale). “L’ok da parte del Governo alla presenza di pubblico nelle gare di Roma per Euro 2020 rappresenta una splendida notizia che trasmetteremo subito alla Uefa. Il messaggio che l’Esecutivo manda al Paese è di grande fiducia e di straordinaria visione”, questo il commento soddisfatto del presidente Figc. Questo 25% dovrebbe corrispondere a “16mila spettatori scarsi: si tratterebbe di soggetti vaccinati, con tampone negativo o che hanno già avuto il Covid, peraltro sempre con mascherina e distanziamento”, come ha sottolineato Gravina. Dal buon esito di questo esperimento dipenderà ovviamente la totale apertura degli stadi per la stagione sportiva 2021/22. Infine Gravina non ha escluso l’ipotesi di poter vaccinare i calciatori dell’Italia, in vista appunto della kermesse europea, nel caso in cui a giugno si arrivi ad un numero di vaccinati elevato, con tutte le categorie a rischio già coperte.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News