Connect with us

News

RILEGGI IL LIVE. Salernitana-Juventus 0-2: Dybala si divora un rigore, è finale

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Veseli, Gyombér, Gagliolo, Ranieri (37′ st Jaroszynski); Kechrida (5′ st Schiavone), L. Coulibaly, Capezzi (5′ st Di Tacchio), Zortea; Bonazzoli (36′ st Vergani), Simy (19′ st Djuric). A disp: Fiorillo, Guerrieri, Delli Carri, Bogdan, Kastanos. All: Colantuono.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Pellegrini (22′ st Alex Sandro); Bentancur, Locatelli; Kulusevski (48′ st Soulé), Dybala, Bernardeschi (26′ st Rabiot); Kean (22′ st Morata). A disp: Perin, Pinsoglio, Bonucci, Rugani, De Winter, Arthur, Kaio Jorge. All: Allegri.

Arbitro: Fourneau di Roma (Baccini/Saccenti. IV: Marinelli). Var: Di Paolo (Cecconi).

Diretta: DAZN

Note: Marcatore: 21′ Dybala, 25′ st Morata; Angoli: 4-4; Ammoniti: Gagliolo (S), Locatelli (J); Recupero: 3′ pt, 5′ st


50′ st Finisce all’Arechi, vince la Juventus.

49′ st ERRORACCIO DI DYBALA! L’argentino scivola e spara alle stelle.

48′ st RIGORE JUVE! Morata salta Gyombér che lo stende, Fourneau indica il dischetto.

43′ st La Juve gestisce in questo finale, tre minuti di recupero.

37′ st Out Ranieri in Jaroszynski.

36′ st Fuori Vergani dentro Bonazzoli.

35′ st I bianconeri ora fanno girare palla, la Salernitana sembra non averne più.

26′ st Allegri toglie Bernardeschi e inserisce Rabiot.

25′ st RADDOPPIA MORATA! Bernardeschi crossa basso, palla in area piccola, Morata la tocca e beffa Belec!

23′ st Altro cross di Zortea, palla che arriva a Ranieri che calcia male, Schiavone poi la buca.

22′ st Doppio cambio per Allegri: fuori Kean e Pellegrini, dentro Morata e Alex Sandro.

19′ st Fuori Simy dentro Djuric, Colantuono getta nella mischia il bosniaco.

13′ st PALO DI RANIERI! Cross di Veseli, buca Schiavone, arriva Ranieri che va a botta sicura col mancino, palla che centra il palo, danza sulla linea ma non entra.

8′ st Si scaldano anche Djuric, Vergani e Jaroszynski.

5′ st Doppio cambio per Colantuono: fuori Capezzi e Kechrida, dentro Di Tacchio e Schiavone.

5′ st Salernitana coraggiosa, guadagna due corner.

4′ st Bel cross dalla destra di Zortea, De Ligt anticipa Simy.

2′ st Capezzi mura la conclusione di Dybala.

1′ st Comincia la ripresa, possesso Salernitana. Si scaldano Schiavone e Di Tacchio.

Parla Juan Cuadrado a DAZN: “Dobbiamo provare ad aprire il gioco per muovere la catena di destra. Cerchiamo di fare ciò che ci chiede il mister. È lunga e dobbiamo rimanere concentrati fino alla fine”.

48′ Finisce la prima frazione. Bianconeri avanti al riposo.

46′ Sono tre i minuti di recupero.

43′ Bentancur vince un rimpallo con Gagliolo e punta la porta. L’uruguaiano calcia però alto.

41′ Bernardeschi affonda a sinistra e crossa. Lassana libera sul secondo palo.

39′ Cross di Ranieri, Chiellini anticipa Simy.

38′ Kean resta a terra, entrano i medici. Si rialza il numero 18.

36′ Tacco di Bonazzoli per Lassana che filtra ancora per l’ex Samp. Palla lunga, fa buona guardia De Ligt.

35′ Colantuono fa un cambio tattico, 5-3-2, si abbassa Zortea e Kechrida fa la mezzala.

31′ ANNULLA LA RETE FOURNEAU! C’è fuorigioco di Kean sulla conclusione di Cuadrado. Il centravanti della nazionale ha disturbato Gagliolo nel rinvio.

28′ CHIELLINI! 0-2! Calcia in porta Cuadrado, Belec devia sul palo. Palla che resta sulla linea, non libera Gagliolo, Chiellini anticipa Gyombér e insacca! C’è però la chiamata VAR.

26′ Entrataccia di Gagliolo su Dybala, scatta il giallo per l’ex Parma.

24′ Kechrida buca la chiusura, Pellegrini crossa, non ci arriva in spaccata Kean.

23′ Kean arriva sul fondo, ubriaca di finte Gyombér e crossa basso. Provvidenziale anticipo in spaccata di Gagliolo su Bernardeschi.

22′ Simy sbaglia a tu per tu con Szczesny, ma l’ex Crotone era in offside.

21′ VANTAGGIO JUVE! Dybala chiede l’uno due a Kulusevski. Lo svede gliela ridà e Dybala scaraventa in porta nell’angolino.

17′ Kean si incunea, Gagliolo e Ranieri lo fermano in tandem.

15′ PERICOLO SIMY! Crossa dalla destra Kechrida, Simy svetta su De Ligt, palla di poco fuori, ma Szczesny c’era.

14′ La Juventus chiude la Salernitana nella propria area. Calcia Dybala da fuori, Gyombér respinge e anticipa Kean.

10′ Calcia da fuori Dybala, blocca Belec.

8′ Bonazzoli parte in contropiede, ma spreca tutto, calibrando male il passaggio per l’accorrente Kechrida.

6′ Brivido per Belec, calcia Kulusevski su sponda di Kean, palla fuori non di molto.

4′ Punizione intercettata da Capezzi, calcia da fuori Dybala, blocca Belec.

3′ “Insieme per Andrea”, striscioni di omaggio in entrambe le curve per Andrea Fortunato.

3′ Fallo di Kechrida su Pellegrini, punizione per i bianconeri.

2′ Subito corner Juve, libera Simy.

1′ Comincia la sfida, prima palla per la Juve.

ORE 20.45 – Coreografia mozzafiato della Curva Sud Siberiano.

ORE 20.35 – Squadre negli spogliatoi tra pochissimo il fischio d’inizio.

Per la Juve ha parlato anche Dejan Kulusevski: “Dobbiamo pensare positivo, a volte le cose non vanno come vuoi. Dobbiamo continuare a divertirci e a giocare tranquilli. Oggi è importante e dobbiamo vincere. Il mister mi ciede di fare le cose giuste: attaccare, difendere, fare gol e assist. Devo giocare tranquillo”.

Intervista pre match anche per Simy: “Sono sereno, perché ognuno ha un percorso. Sono arrivato in ritardo, senza preparazione e devo recuperare. Penso a dare il massimo per la squadra. Sono sempre a disposizione, vediamo dove arriviamo”.

Anche Stefano Colantuono ha parlato nel pre partita: “Allenare a Salerno ti dà sensazioni forti, al di là dell’avversario. Modulo? Siamo fluttuanti, abbiamo tanti giocatori fuori e dobbiamo fare di necessità virtù anche stasera”.

Ai microfoni di DAZN è intervenuto Pavel Nedved: “A volte pensi di essere forte e poi va tutto male. Ci sono poi annate dove si senti meno forte e le cose vanno più bene. Morata? I nostri giocatori devono essere abituati alle critiche. Alvaro sta soddisfando l’allenatore, certamente ci aspettiamo qualche gol in più. Ma non solo da lui, ma da tutto il reparto. I nostri attaccanti possono segnare di più. La situazione societaria? Non penso sia stato fatto un passo più lungo della gamba. Il presidente si è espresso chiaramente, parlando alla squadra e ai dipendenti. Ha parlato anche il nostro azionista di maggioranza John Elkan. Non spetta a me parlare. Non credo ci saranno problemi all’interno della società, ne abbiamo passate tante, anche di peggiori. Le cose si risolvono. I giocatori hanno esperienza e non si sentono toccati, pensano solo al campo”.

ORE 20.10 – Si fa sentire l’Arechi: Salernitana in campo per il riscaldamento. Entra anche la Juve, piovono fischi.

ORE 20.00 – Arriva anche l’undici ufficiale bianconero, è 4-2-3-1. Coppia difensiva composta da Chiellini e De Ligt, panchina per Bonucci. Davanti ci sono Kulusevski, Dybala e Bernardeschi a supporto di Kean. Parte dalla panchina Morata. Intanto portieri in campo per il riscaldamento.

ORE 19.40 – Entrano in campo i calciatori della Juventus per tastare il manto erboso, fischi dai tifosi granata, applausi dal settore ospiti. I calciatori granata hanno gia tastato il terreno di gioco.

ORE 19.25 – Arrivano le formazioni ufficiali. Colantuono lancia Kechrida titolare come terzino destro, sull’out opposto Gagliolo, i centrali sono Gyombér e Veseli. La novità a centrocampo è Capezzi. Davanti Simy titolare con Bonazzoli. Tatticamente lo schieramento potrebbe anche mutare in un 3-5-2, con Veseli, Gyombér e Gagliolo dietro, con Kechrida alto a centrocampo e Zortea mezzala. Indisponibili Ribéry e Obi che non sono in panchina.

All’Arechi arriva la Juventus di Massimiliano Allegri e la Salernitana sogna di ripetere l’impresa del ’99. La redazione di SalernitanaNews vi racconterà la serata, live dall’Arechi, minuto per minuto fino al fischio finale (F5 per aggiornare da pc), poi sul nostro portale cronaca, tabellino, pagelle, interviste e tutte le curiosità.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News