Connect with us

News

L’ex Polenghi a Radio Alfa: “Gregucci tecnico giusto per riportare in alto la Salernitana”

Per Tiziano Polenghi, così come capitato anche a tanti altri suoi colleghi, la Salernitana è stata un vero e proprio trampolino di lancio. L’ex terzino, attuale collaboratore tecnico della formazione Primavera dell’Inter, arrivò giovanissimo a Salerno nella stagione 2004-05, targata Angelo Gregucci. “Sono molto felice per il mister, non appena ho saputo gli ho subito fatto un grande in bocca al lupo – ha confessato Polenghi sulle frequenze di Radio Alfa – Devo tanto a lui e al direttore sportivo dell’epoca, Imborgia, per avermi dato la possibilità di giocare in una piazza come Salerno. Credo che il mister sia la persona adatta per riportare in alto la Salernitana, anche perché conosce la piazza e sa quello che può dare ad un calciatore. Credo che questo aspetto conti molto, specie nella prima partita. Gregucci è un allenatore maniacale, che lavora tanto e sa toccare le corde giuste anche dal punto di vista mentale. La Salernitana ha incontrato delle difficoltà di recente ma la serie B la conosciamo tutti, basta poco per essere risucchiati ma con qualche risultato utile consecutivo riesci a rilanciarti. Ricordo quando Gregucci arrivò a Salerno la prima volta, dopo la gestione Ammazzalorso: avevamo perso parecchie partite e lui riuscí a fare un bel filotto. C’è tempo, si deve solo partire nel modo giusto. Passaggio alla difesa a 4? Gregucci ha questo modo di difendere che mi ha insegnato proprio a Salerno. Dà solidità e cerca di far esprimere al meglio i centrocampisti e gli attaccanti. Non credo sia un grosso problema il cambio di modulo, tutto sta nel riuscire a coinvolgere i calciatori e a dar loro certezze”.

Sull’ipotesi Palladino: “Conosce la piazza, fece tanti gol e per me può dare ancora il suo contributo. Il problema è che è fermo da parecchio tempo. Però è esperto, conosce il suo corpo e non impiegherà tanto a ritornare al top. Certo, l’apporto dovrà essere centellinato, però sono convinta che possa dare una mano alla Salernitana e a mister Gregucci”.

 

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News