Connect with us

News

L’ex Improta segna e esulta: “Ma non volevo mancare di rispetto, dispiace per i fischi”

Qualche fischio dal settore ospiti alla lettura delle formazioni, la dimostrazione che Riccardo Improta non ha lasciato un bel ricordo a Salerno. L’ala del Benevento è però cresciuta tanto dalla sua esperienza in granata e anche oggi la sua prestazione è stata di altissimo livello. Tanti tagli, molti duelli vinti soprattutto con Anderson, una traversa. La ciliegina sulla torta, il gol del 2-0 che ha chiuso la partita. Esultanza smodata, forse quasi una vendetta per i fischi, Improta si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: “Sono sicuramente contento di quello che abbiamo fatto – ha detto l’attaccante del Benevento al termine del match – la partita è stat gestita nel migliore dei modi. La mia esultanza? Uno sfogo per i miei tifosi che mi hanno accolto benissimo. Il gol l’ho dedicato alla mia ragazza e al piccolo cagnolino”. Non la Salernitana vista domenica scorsa contro il Padova, sicuramente non la squadra lasciata da Improta: “I granata hanno un grande organico, io ho dato tutto per la maglia, forse qualcuno si aspettava di piu. C’è stato qualche mugugno che nel calcio ci puo stare. Io avevo detto che avrei esultato per la maglia che indossavo, non per mancare di rispetto alla Salernitana, e per questo sono stato anche punzecchiato da Vitale e fischiato dai tifosi. Mi dispiace”.

Il Benevento anche oggi ha dimostrato di voler vincere il campionato, le streghe credono alla A: “Siamo in un buon momento, stiamo mettendo in atto tutto cio che ci chiede il mister. Stiamo lavorando fin dal 5 luglio, un bel po’ di tempo. Piano piano vedo che stiamo crescendo. Bisogna trovare il giusto mix creando un grande gruppo che puo riuscire a mettere in difficolta chiunque. Mi trovo benissimo con Letizia ma anche con Di Chiara. Ogni allenamento è bellissimo, facciamo cose che non ho mai visto in tanti anni. Bellissimo gruppo e bellissima squadra. Ora bisogna continuare perche il campionato è lungo. In ogni partita c’è qualcuno che entra e dà una grande mano”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News