Connect with us

News

Lega B, direttivo rilancia: “Tre mesi da ripresa allenamenti per chiudere il torneo”

Il Consiglio di Lega Serie B chiede altro tempo e prova a procrastinare la scadenza per la conclusione del campionato. Queste le richieste che verranno portate in Consiglio federale già l’8 maggio, dal presidente della Lega. Dunque, ancora tutto in dubbio, ma con una scelta precisa del Consiglio direttivo del campionato cadetto, riunitosi oggi in videoconferenza alla presenza del presidente Mauro Balata, del vicepresidente Marco Mezzaroma (co-patron della Salernitana) e dei consiglieri Giuseppe Corrado, Paolo Rossi, Massimiliano Santopadre, Daniele Sebastiani, Oreste Vigorito, Carlo Grippo e Mauro Pizzigati. 

“All’unanimità si è deliberato la necessità, per concludere l’attuale stagione sportiva in considerazione di ragioni di ordine tecnico, atletico e organizzativo, di almeno tre mesi dal nulla osta governativo – scrivono nella nota ufficiale –  sulla ripresa degli allenamenti. Con il termine della stagione che, di conseguenza, potrà essere fissato e individuato nei periodi delle date finali delle competizioni Uefa”. Proprio la Uefa infatti aveva dato come termine ultimo quello di luglio, ma la corsa contro “il tempo” post emergenza da Coronavirus, potrebbe non funzionare e dunque – qualora dovesse ripartire la macchina del calcio – la serie B chiede di concludere tutte le partite entro agosto, lasciando così un margine temporale più ampio dalla ripresa del 18 maggio fino al conseguimento di tutte le partite utili per concludere il girone di ritorno.

Il tutto verrà discusso l’8 maggio al tavolo federale, dove probabilmente verrà sciolto qualche nodo in più rispetto alla ripresa: “Il consiglio direttivo inoltre ha valutato ulteriori iniziative e strumenti a tutela del sistema economico – concludono –  e sportivo della Lega Serie B, e di tutte le società associate, che verranno illustrate dal presidente Mauro Balata al tavolo federale”. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News