Connect with us

News

Le curiosità di Cittadella-Salernitana: padroni di casa cooperativa del gol, porta blindata per Belec

C’è il tabù Tombolato da sfatare. L’unica vittoria della Salernitana contro il Cittadella è arrivata infatti allo stadio Euganeo di Padova ventuno anni fa (in un match di coppa Italia). I granata di Castori hanno ultimamente problemi a segnare. Solo 12 i gol infatti siglati lontano dall’Arechi, peggior attacco esterno tra le prime 10 della classifica generale del campionato cadetto 2020/21. D’altra parte però l’ippocampo è solido difensivamente: la porta di Vid Belec è blindata addirittura da 457’, con ultima rete firmata Giacomelli al 83’ di Salernitana-Vicenza 1-1 del 13 febbraio scorso. La Salernitana è inoltre imbattuta da 10 giornate: 3 vittorie e 7 pareggi lo score granata, con ultimo k.o. lo 0-5 ad Empoli del 17 gennaio scorso. Scendendo in campo Sofian Kiyine festeggerebbe le 100 presenze con squadre italiane: finora per lui 30 gettoni di serie A, 64 di B, 5 di coppa Italia con le casacche di Chievo e Salernitana.

La difesa di Castori dovrà prestare molta attenzione nel finale di gara. Il Cittadella infatti è la squadra, con l’Empoli, che ha segnato più reti negli ultimi 15′. Sono 11 i gol realizzati dal 76’ al 90’, recuperi inclusi da veneti e toscani. Squadre granata all’opposto per soluzioni gol alla 28° giornata: con 18 giocatori mandati a segno, il Cittadella è la compagine che detiene questo primato nel campionato cadetto 2020/21. Salernitana, invece, una delle 5 formazioni che manda in rete meno calciatori: 10, in coabitazione con Ascoli, Virtus Entella, Pescara e Pordenone.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News