Connect with us

News

Inzaghi predica calma: “Stiamo crescendo ma serve equilibrio. Salernitana darà filo da torcere”

Può sorridere Pippo Inzaghi. Il tecnico del Benevento è uscito vincitore dalla sfida con il più esperto Ventura. Un passo avanti dei sanniti che quasi non ha sorpreso l’ex attaccante del Milan: “Anche dopo la partita col Pisa mi sentivo come stasera- Ha dichiarato SuperPippo in sala stampa – In Serie B ci vuole equilibrio, dobbiamo migliorare ancora molto ma stasera la squadra si è comportata bene in uno stadio da categoria superiore. L’atteggiamento visto mi fa pensare positivo ma ora c’è da pensare al Cosenza, dobbiamo trovare continuità”.

La Salernitana invece ha avuto qualche difficoltà: “La Salernitana è un’ottima squadra allenata da un tecnico molto bravo. Abbiamo interpretato la partita come l’avevamo preparata, ci manca ancora il colpo finale ma anche difensivamente siamo stati bravi. Dobbiamo continuare su questa strada, dopo Pisa siamo cresciuti e oggi abbiamo fatto anche meglio”.

Inzaghi sorride anche per l’esordio di Hetemaj: “Molto soddisfatto ma non certamente non è un giocatore che scopro io. Non giocava da molto ma per personalità e carisma si è imposto, complimenti a lui per come si è presentato. È un giocatore che dà tante possibilità, è bello avere l’imbarazzo della scelta. Quando ci saranno tutti potremo divertirci. Tutti avranno la possibilità di mettersi in mostra nell’arco del campionato”.

Un ritorno all’Arechi per Inzaghi che nel Principe degli stadi ha vissuto momenti importanti della sua carriera: “Oggi mi è venuta in mente la partita con la Spagna quando segnai i miei primi due gol in Nazionale. Lo stadio è bello, da Serie A, e la Salernitana darà filo da torcere a tutti e potrà recitare un ruolo da protagonista soprattutto quando rientreranno Cerci e Heurtaux”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News