Connect with us

News

Scende in campo Ciccio Rocco: “Ma di che vogliamo parlare? Applaudite gli ultras granata”

La dura contestazione alla proprietà romana coinvolge anche Ciccio Rocco, per anni il leader della Curva Sud e della Granata South Force. Questo pomeriggio, infatti, l’ex capo ultras della Salernitana, tramite il suo profilo Facebook, ha postato l’immagine della bellissima coreografia con cui i supporter granata si presentarono allo stadio Olimpico di Roma alla prima giornata della (ritrovata) Serie A 1998/99. Ciccio Rocco ha voluto – poi – indirizzare un suo personale messaggio alla dirigenza romana. In pochi minuti il post dell’ex Gsf è diventato virale con ben 59 condivisioni e 161 commenti. Ecco il testo:

“Ma di cosa vogliamo parlare…di categorie..di magliette..di palloni… ma levatevi dai c*******…alzatevi in piedi ed applaudite…signori e signori gli ULTRAS della SALERNITANA 1919!!!”

Insomma, l’ennesimo segnale alla società e proprietà granata, che arriva in un momento in cui a Salerno l’aria è diventata irrespirabile tra i tifosi stanchi e delusi per le tante promesse mai mantenute.

1 Commento

1 Commento

  1. Jee

    30/08/2020 at 11:07

    Ho sempre applaudito gli ultras granata per le coreografie, il tifo incessante e meraviglioso che riescono a portare in ogni stadio d’Italia e per le loro splendide iniziative benefiche. Non posso che condannarli invece quando pretendono di rappresentare un’intera tifoseria fra l’altro con comportamenti e atteggiamenti non da tifosi che tendono a distruggere la Salernitana anche perché sia in fase diritto scelta dell’attuale proprietà sia ora, non ci sono alternative. I tifosi hanno diritto di chiedere miglioramenti ma pOi bisogna tifare ed essere uniti.

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News