Connect with us

News

Il Pisa vince il derby, mister D’Angelo esulta: “Gioia indimenticabile, ora testa a Salerno”

Un gol per battere i rivali di sempre e tornare a sorridere. Il Pisa ha battuto il Livorno nel silenzio dell’Arena Garibaldi, trovando così tre punti che valgono doppio: per la classifica, ma soprattutto per il morale. Venerdì i nerazzurri saranno di scena all’Arechi e la sfida con la Salernitana arriva nel momento migliore della stagione dei toscani: “Abbiamo centrato una vittoria importantissima – ha detto il tecnico Luca D’Angelo naturalmente solo al canale ufficiale della società toscana – Volevamo vincere il derby con tutte le nostre forze perché avevamo il desiderio di regalare alla nostra gente una gioia indimenticabile. Il Livorno è sceso in campo con una tranquillità maggiore rispetto alla nostra. Le maggiori azioni da gol però le abbiamo costruite noi e penso che la vittoria l’abbiamo meritata ampiamente. In avvio di gara con Gucher e Pisano avevamo costruito due discrete occasioni, poi le sostituzioni forzate di Soddimo e Masucci hanno scombinato i nostri piani. Verranno valutati nei prossimi giorni per capire se potranno giocare venerdì prossimo a Salerno. Partite di questo tipo non hanno niente a che fare con il calcio vero. Purtroppo l’emergenza nazionale è grave ma ci auguriamo che si riesca ad uscirne il prima possibile. Le voci che arrivavano dall’esterno dello stadio, con le persone assiepate sui terrazzi e nei bar vicini all’Arena, ci sono state di grande aiuto. Peccato non aver potuto provare i brividi sulla pelle dopo il gol di Francesco Lisi. Il boato di diecimila pisani sarebbe stato leggendario. La vittoria dedichiamo al nostro popolo. Ci hanno martellato durante la settimana e siamo felici di aver regalato loro questa gioia. Io me la godrò con lo staff e il presidente a cena”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News