Connect with us

News

Il piano traffico per Salernitana-Fiorentina: strade off-limits dalle 10

È stato pubblicato il dispositivo di traffico in vista della sfida di domenica tra Salernitana e Fiorentina, con fischio d’inizio fissato alle 12.30. Come di consueto, diverse strade saranno chiuse al traffico veicolare e – in alcuni casi – anche pedonale.

Il dispositivo di traffico per Salernitana-Fiorentina

Dalle 7 di domenica 24 aprile e sino all’avvenuto deflusso degli spettatori è istituito il divieto di sosta e di fermata con rimozione forzata per tutti i veicoli, fatta eccezione per i soli residenti nelle seguenti strade:

  • Sottopasso di fronte ospedale San Leonardo;
  • Piazzale Bottiglieri (altezza rotatoria Piazzale Settembrino);
  • Via Degli Uffici Finanziari incrocio Via Allende
  • Via Dei Carrari;
  • Via Prudenza;
  • Via Fangarielli,
  • Viale Pastore;
  • Viale Giacumbi;
  • Area di parcheggio riservato alla tifoseria ospite;
  • Area di parcheggio antistante il complesso “The Space”.

Dalle 10, invece, scatterà il divieto di circolazione, fatta eccezione per i soli residenti. Sempre alle 10 scatterà il divieto di transito pedonale lungo le seguenti strade:

  •  Sottopasso di fronte Ospedale San Leonardo;
  • Sovrappasso Via dei Carrari;
  • Via Fangarielli, angolo Via Degli Uffici Finanziari in direzione stadio Arechi;

Infine, dalle 13.45 all’altezza rotatoria Novotel è istituito il divieto di transito in Via Generale Clark direzione periferia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News