Connect with us

News

Il pagellone dell’andata, attaccanti: Djuric fermo al palo, Jallow egoista

A. ANDERSON 6 di stima ed incoraggiamento. Ha mostrato colpi interessanti e grande personalità. E’ un diamante grezzo tutto da affinare. Certamente meritava più spazio e considerazione, anche alla luce delle prestazioni offerte dagli altri centrocampisti.

BOCALON 6 il solito Boca. Quando è on fire, inanella filotti realizzativi invidiabili prima di ripiombare nel digiuno. Chiude l’andata in linea con i numeri dello scorso anno quando comunque terminò l’anno in doppia cifra.

DJURIC 4,5 che non fosse un bomber di primissimo pelo lo sapevano anche le pietre. Nessuno, però, poteva attendersi un rendimento così deficitario. E sul piano realizzativo, e su quello dell’assistenza ai compagni.

JALLOW 5 quando la voglia di fare si tramuta in egoismo e non in generosità al servizio della squadra. Arruffone ed irritante, il gol al Verona e i due assist col Padova gli unici lampi d’un girone d’andata letteralmente da dimenticare.

ORLANDO s.v. astinenza spezzata all’ultima contro il Pescara, condizione fisica migliore lontana anni luce.

ROSINA 6 una sfinge. S’è fatto scivolare addosso critiche e non solo, ha lavorato sodo per rimettersi in condizione presentabile palesando professionalità e voglia di dimostrare a tutti di non essere ancora al definitivo crepuscolo. Due gol e la sensazione di poter dare un ottimo contribuito soprattutto a gara in corso.

VULETICH 5,5 scommessa estiva mai sbocciata. Consapevole del ruolo da comprimario, ha ottenuto spazio soprattutto ad inizio campionato. Paradossalmente penalizzato dalla sua eccessiva generosità che lo ha portato a sacrificarsi troppo lontano dalla porta. L’unico rimpianto la rete annullata all’Ascoli che sembrava regolare.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News