Connect with us

News

Il 22 ottobre si vota il presidente Figc, forte la candidatura dell’ex numero uno della B Abodi

Il 22 ottobre si andrà al voto per scegliere il nuovo Presidente della Figc. Tra obiettivo mondiale fallito, una Serie B senza certezze e una C che ancora deve partire il calcio italiano ha bisogno di una rifondazione. Claudio Lotito lascerà il suo posto di Consigliere, si dovrà scegliere un’altra figura da affiancare a Beppe Marotta. Ma soprattutto si dovrà scegliere il numero uno. Gianluca Vialli potrebbe lanciare la sua candidatura, ma nelle ultime ore si è fatto sempre più caldo il nome di Andrea Abodi. L’ex presidente della Lega B potrebbe essere la scelta che lascia tutti d’accordo.  Un anno e mezzo fa perse di poco (45.97 per cento dei voti), ma Abodi potrebbe essere la figura che unisce la fazione Serie C – Dilettanti e quella Serie A e Serie B. I suoi rapporti con Cosimo Sibilia sono buoni, nonostante all’ultima elezione lo stesso Sibilia avesse espresso il suo gradimento su Tavecchio. Abodi, inoltre, è apprezzato per il suo lavoro sul campo e sul tema impianti, fondamentale per la restaurazione del calcio italiano. Il 22 si conoscerà il nome del nuovo presidente, Abodi si fa avanti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News