Connect with us

News

Iannarilli: “Spero che tifoseria e proprietà possano ritrovarsi, Djuric mi ha impressionato”

Nel post partita di Salernitana-Ternana, Anthony Iannarilli ha commentato il match disputato contro la sua ex squadra. Il portiere, che ha vestito la maglia sia del Salerno Calcio che della Salernitana, si è così espresso sul tema della multiproprietà: “La proprietà romana, personalmente, mi ha dato l’oppurtunità di venire a Salerno, di giocare ed anche di vincere. Negli anni ci sono stati problemi ed il mio augurio è che quest’ultimi vengano risolti, per fare bene è necessario che tutte le componenti siano unite. Credo che la società abbia fatto il bene della squadra e spero che tifoseria e proprietà possano riconciliarsi” ha dichiarato l’ex Pistoiese ai nostri microfoni dopo l’amichevole del Maurelli.

Sulla Salernitana, invece, l’estremo difensore ha dichiarato: “I granata, come anche noi, sono un cantiere aperto ma comunque le amichevoli lasciano il tempo che trovano. Ho visto una squadra che mi ha impressionato molto per l’impatto fisico importante e credo che questo sia un punto di partenza importante visto che, in Serie B, una tale fisicità potrà portare punti. Ad impressionarmi di più è stato Milan Djuric che in avanti è “fastidioso”, questo per la Salernitana è un punto a favore”. Poi, una battuta sulla sua parata su Fabio Maistro: “Ci ho messo letteralmente la faccia, peccato aver subito il terzo gol ma anche noi eravamo stanchi visto il tanto lavoro svolto. Trarremo cose positive anche da questa amichevole”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News