Connect with us

News

I calciatori granata vanno in campo, dipendenti a casa tra smart working e ferie

Nella giornata di oggi il gruppo di Gian Piero Ventura riprenderà ad allenarsi al Mary Rosy, con le dovute precauzioni per evitare contagi. La Salernitana però non sono solo i calciatori, tanti altri dipendenti del cavalluccio infatti si sono dovuti adattare alla situazione di emergenza.

Come riferisce Il Mattino, la società ha disposto la possibilità di lavorare da remoto e presso il proprio domicilio per i componenti di ufficio stampa e area marketing, che svolgono “servizi non essenziali”. Smart working anche per il segretario Massimiliano Dibrogni, il cui apporto è fondamentale in questi giorni di riunioni e conference call. Alcuni sono stati messi in ferie, come i dipendenti degli store ufficiali che sono chiusi al pubblico. Lo stadio Arechi è semideserto, ma dalle parti di via Allende qualcuno si aggira. Al varco 25 ci sono gli amministrativi che si occupano dei bonifici per le scadenze di gennaio e febbraio ai tesserati della Salernitana (termine ultimo per pagarli il 16 marzo). I magazzinieri fanno i turni in lavanderia; all’impianto poi accedono i dipendenti comunali, il personale di Salerno Pulita e il giardiniere della ditta Tanci, addetta alla manutenzione del manto erboso, fondamentali in questo periodo di inattività. Stadio Arechi che l’ippocampo potrebbe utilizzare, in ottemperanza al Decreto di Conte, facendo richiesta al Comune. Servirebbero però verifiche sui requisti necessari allo svolgimento dell’attività; situazione ovviamente di non facile gestione. Non resta che attendere il ritorno, quanto prima, alla completa normalità.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News