Connect with us

News

Gregucci prepara la seconda, ancora spazio alla difesa a tre. Scalpitano D. Anderson e Rosina

Squadra che vince non si cambia, o quasi. Tre giorni dopo la vittoria all’esordio sul Foggia, Angelo Gregucci lavora alla formazione che domani sera scenderà in campo al “San Vito-Gigi Marulla” di Cosenza per la penultima sfida dell’anno solare e del girone d’andata.

Il tecnico di San Giorgio Ionico dovrebbe grossomodo confermare l’undici sceso in campo domenica pomeriggio, ripartendo soprattutto dall’assetto tattico. Anche in terra calabrese i giocatori granata infatti dovrebbero schierarsi con un 3-4-1-2 che potrebbe trasformarsi in un 3-4-3 a partita in corso. Davanti a Micai ancora Schiavi, Migliorini e Gigliotti anche se Mantovani è in ballottaggio per una maglia da titolare con lo stopper metelliano. Possibile novità a centrocampo dove potrebbe rifiatare Casasola in luogo dello scalpitante Djavan Anderson mentre vanno verso la riconferma Akpa Akpro, Di Tacchio e Vitale.

Altra possibile novità è quella rappresentata dall’esclusione di Castiglia: al suo posto spazio a Rosina che agirebbe da trequartista puro o da esterno del tridente completato da Bocalon e Jallow i quali invece agiranno in coppia nel momento in cui il fantasista calabrese dovesse arretrare il suo raggio d’azione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News