Connect with us

Serie B

Gravina fa visita ai club di B: “Rassicurazioni su riforme già dall’anno prossimo”. E l’Entella…

C’era la seconda tranche assembleare in Lega B oggi a Milano. Dopo la tornata del 16, i 19 club si sono riaggiornati a oggi con un ospite d’eccezione quale Gabriele Gravina, candidato unico alla presidenza della Federcalcio che lunedì celebrerà le votazioni a Fiumicino. Gravina si è confrontato con i presidenti per un’ora e mezzo di discussione su sostenibilità, riforma dei campionati, giustizia sportiva, codice dei controlli, seconde squadre, rendicontazione e quantificazione della mutualità. non sono mancate le rassicurazioni, da parte del probabile futuro numero uno della Figc, sul ruolo che terrà in Consiglio Federale di sostegno delle tesi portate avanti dalla Lega B, in particolare quello della riforma dei campionati da adottare fin dalla prossima stagione. Per la Salernitana c’era ovviamente Marco Mezzaroma, che della Lega B è anche vicepresidente del direttivo.

A Milano s’è parlato anche dei contenziosi pendenti. La querelle Virtus Entella, infatti, è ancora in auge. Secondo quanto riferisce la Lega B, “si è appreso che il club ligure sta chiedendo a diverse autorità dello sport di intervenire presso Federazione e Lega affinché la ammetta a partecipare al campionato di B. Ciò è stato valutato un comportamento quantomeno inopportuno e irrispettoso dei diritti delle altre associate”. Il 23 agosto il Tar del Lazio dovrà esaminare i ricorsi pendenti ci Novara, Pro Vercelli e Ternana. Non c’è quello dei biancocelesti, frattanto impegnati finanche con una petizione online; un’assenza dall’elenco delle ricorrenti alla giustizia ordinaria che fa indispettire non poco Balata e company.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B