Connect with us

News

Granata in Salento dopo la sosta, Corini: “Lecce crede al secondo posto”

Stasera il Brescia, poi la sosta ed il 2 aprile la trasferta di Lecce, contro una delle squadre più in forma di questa Serie B. È questa la tabella di marcia della compagine di Castori. In Salento, invece, Corini si gode lo 0-3 di Frosinone, con la quarta doppietta consecutiva di Massimo Coda, ex granata e autentico trascinatore dei giallorossi in questo mese di marzo e non solo: ben 20 i suoi gol in 29 presenze. Nel post-gara dello “Stirpe”, Eugenio Corini ha messo subito il mirino sui successivi impegni: “Dopo la sosta ci saranno due partite in tre giorni, contro Salernitana e Pisa. Questo fa capire la difficoltà di questo campionato, è evidente subito che scendere in campo tre volte in sei giorni è complicato; si gioca la sera, poi alle 14, poi le trasferte, i ritmi sono serrati. Da fuori sembra facile, ma non è così, lasciatevelo dire da chi le vive quotidianamente. E quello che abbiamo costruito insieme in questi giorni è straordinario, perché i punti sono arrivati grazie ad uno spirito di squadra importante ed al piacere di stare insieme”.

Sul gol di Massimo Coda, realizzato pochi secondi dopo che Bardi gli aveva parato un rigore: “Dentro ci sta tanto lavoro. Per Massimo è emblematico, non è l’errore che ci deve fermare ma anzi ci deve spronare a dare subito di più e sfruttare l’occasione successiva. Dopo aver fallito il rigore si è costruito dal nulla la rete del 2-0 che è una realizzazione di rara bellezza”. Il Lecce ha scalato posizioni, confermando che il secondo posto diretto per la Serie A non è ancora assegnato: “La capacità dei miei ragazzi di leggere le partite è stata ottima. Il Lecce si è iscritto nuovamente alla lotta promozione, ci abbiamo sempre creduto anche quando vedevamo che i risultati non arrivavano ed il sogno era lontano a livello di punti. Abbiamo fiducia nei nostri mezzi e tutte le qualità per provarci fino in fondo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News