Connect with us

News

Giovane tifoso granata aggredito a Cava de’ Tirreni, messaggio di solidarietà della Salernitana

Un altro triste episodio macchia una sana rivalità. È di queste ore la notizia di una aggressione che si sarebbe consumata nel pomeriggio di ieri a Cava de’ Tirreni: un 12enne sarebbe finito nel mirino di una ventina di ragazzi mentre faceva degli acquisti in via XXV luglio. Il motivo? In quel momento indossava maglietta e mascherina della Salernitana, squadra di cui è tifoso. È stata una parente del ragazzino a denunciare l’accaduto sui social, parlando di “mazze sui cruscotti delle auto” e col giovane che sarebbe stato costretto a togliersi la maglia prima di uscire dal negozio.

Sul caso indagano i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore anche se – al momento – non vi sarebbero denunce alle forze dell’ordine. In queste ore messaggi di solidarietà al giovane sono arrivati dai sindaci di Salerno e Cava de’ Tirreni. “Un abbraccio fortissimo al bambino tifoso della Salernitana ed ai suoi familiari rimasti vittime di un’aggressione a Cava. Un abbraccio affettuoso da padre e da Sindaco della Città di Salerno. L’episodio è gravissimo, la responsabilità dei bulli aggressori è evidente. Confido che saranno individuati e puniti adeguatamente. Sono assolutamente consapevole che si tratta di un esiguo manipolo di sconsiderati che nulla hanno a che vedere con la civilissima città di Cava e con la vera tifoseria metelliana. Sarò felice, se il bambino ed i suoi familiari lo vorranno, averli accanto come miei ospiti in occasione della prima partita della Salernitana nella prossima stagione. Viva lo sport! Abbasso la violenza. Macte Animo” ha scritto Vincenzo Napoli. È dello stesso avviso il collega metelliano, Vincenzo Servalli, il quale ha invitato a Palazzo di Città la vittima dell’aggressione e la sua famiglia.

La nota della Salernitana

Anche la Salernitana è intervenuto in merito, esprimendo “la propria vicinanza ai tifosi coinvolti nello spiacevole episodio verificatosi ieri a Cava de’ Tirreni. Lo sport, da sempre strumento di condivisione umana e sociale, deve essere sempre arma di unione e amicizia”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News