Connect with us

News

Giacomelli a Dazn: “Perdevamo immeritatamente. Pareggio? Una squadra si vede da questi valori”

Se Aya “illude” la Salernitana con il gol dell’1 a 0 nella parte finale del match contro il Vicenza, Giacomelli risponde con un gol che spiazza il portiere Vid Belec che non riesce a mantenere inviolata la sua porta e a tenere a casa Arechi i tre punti utili a scalare posizioni in classifica.  Ed è proprio Giacomelli autore del gol, che rilascia le dichiarazioni alla fine del match ai microfoni di DAZN: “Penso davvero che abbiamo fatto una grande partita, eravamo sotto immeritatamente, soffriamo troppo queste punizioni laterali ed è già il terzo o quarto gol che prendiamo così. Ma non meritavamo la sconfitta, nel primo tempo abbiamo creato tanto e nel secondo tempo abbiamo continuato a giocare e il mio gol penso sia il giusto merito per la mia squadra per la prestazione di oggi. Penso che una grande squadra si vede in queste partite e da questi valori. Vai sotto immeritatamente a 10 minuti dalla fine, con pioggia e freddo, campo pesantissimo, questo è il giusto merito per tutti”. Poi la valutazione della sua prestazione: “Mi sto trovando bene in quella posizione, voglio dare tanto a questo Vicenza. Dedico il gol ai miei compagni e ai tifosi che non possono starci vicini. Descrivere il gol? Ho visto il cambio gioco nostro, non era facile nemmeno il portiere prendere un tiro che arriva da 30 metri in questo modo e con questo vento. Mi sento – però – benissimo ora, ho avuto problemi, tra cui il Covid che mi ha fatto stare davvero male. Ma adesso sto lavorando bene durante la settimana e mi sono ripreso alla grande”.

Il trequartista ha parlato anche ai canali ufficiali: “Come bellezza credo che il gol di oggi sia stato più difficile, ho controllato la palla, ho fatto un pallonetto su Casasola e poi mi è partito un missile da quasi 30 metri. Come importanza invece forse Pordenone perché il gol ha portato i 3 punti. Io quando riesco a fare gol che portano punti alla squadra sono l’uomo più felice di questo mondo. Tiratore dalla distanza? È una caratteristica che ho sempre avuto, magari giocando largo a sinistra era un po’ diverso, era più facile andare al cross piuttosto che al tiro. Da quando abbiamo iniziato a giocare così con il Brescia mi trovo bene, anche oggi sono entrato e credo di aver dato il mio contributo alla squadra. Credo che questo punto sia fondamentale, soprattutto nel girone di ritorno dove bisogna sempre muovere la classifica, se non si vince non si deve perdere. Oggi purtroppo dopo un’altra grande partita siamo andati sotto su palla inattiva, lì bisogna migliorare. Però questa è una squadra che non molla mai, ci siamo rimessi subito a giocare e ci abbiamo creduto fino in fondo. Abbiamo portato via questo punto e dopo il gol abbiamo avuto altre 2-3 situazioni per vincerla. Questo è un gruppo che non molla mai e che merita tutto questo. Mi trovo bene da trequartista, è un ruolo che mi piace, gioco tanti palloni, ricevere la palla sui piedi è la mia caratteristica principale, credo che lì dietro posso fare davvero bene. Spero di continuare a far bene per la squadra. Anche io a volte sono rimasto stupito di quello che potevo fare, perché a me piaceva giocare largo in un 4-3-3 o 4-4-2, invece mi sto accorgendo che posso far bene anche da trequartista e posso far male alle difese avversarie. Dobbiamo migliorare la concretezza, stiamo creando un sacco di palle gol, quando crei tanto ma le partite rimangono sullo 0-0 capita di prendere gol. La cattiveria c’è, il gioco c’è, stiamo andando spesso sul fondo e riusciamo a calciare in porta, il gol è la cosa che manca di più a questa squadra per fare il salto di qualità”.

   

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News