Connect with us

News

Galeotafiore festeggia la seconda convocazione in B e punta all’esordio, Milani rimanda la prima chiamata

Il dopo sosta ha consegnato a Gian Piero Ventura una Salernitana in emergenza, soprattutto difensiva. Domani contro il Pisa non ci saranno Micai, che deve smaltire un colpo al torace, Heurtaux, frenato da noie muscolari, e Mantovani, alle prese col suo programma di recupero dal lungo infortunio; Karo andrà in panchina, ma non è al 100%. Il tecnico granata ha deciso di convocare il difensore classe ’00 Galeotafiore per rimpolpare il reparto arretrato, chiamata rimandata invece per l’altro giovanissimo centrale Milani.

Galeotafiore, capitano della Primavera di mister Rizzolo, si è allenato al Mary Rosy con la prima squadra in queste due settimane di ritiro, guadagnandosi la seconda chiamata in B, celebrata pure sul profilo Instagram. La prima era arrivata all’inizio della scorsa stagione: dopo il ritiro di Rivisondoli Stefano Colantuono lo aveva portato in panchina per la prima di campionato in casa contro il Palermo. Ora è tempo di inseguire anche l’esordio in cadetteria, dopo che quello con la maglia dell’ippocampo era arrivato nella sfida di Coppa Italia al Rezzato all’Arechi (vinta 6-1) del 5 agosto 2018, sempre grazie a Colantuono. Sarà quindi questo l’obiettivo nel finale di stagione del ragazzo di Tufino (in granata dal 2014) che gode della piena fiducia di Ventura, il quale lo ha convocato anche per il ritiro pre campionato a San Gregorio Magno, e della società, pronta a fargli sottoscrivere un nuovo contratto fino al 2023.

Anche un altro difensore classe ’00 della Primavera granata, Francesco Milani, ha iniziato il suo percorso di aggregazione alla prima squadra durante questo semi ritiro pre ripresa. L’ex Spal è arrivato alla Salernitana lo scorso agosto, disputando una positiva stagione con i pari età; per lui il management granata sta pensando al primo contratto da professionista. Il centrale non è stato convocato per la sfida di domani contro il Pisa, ma è chiaro che il suo obiettivo è sedersi per la prima volta sulla panchina dell’Arechi, poi chissà. Intanto sono stati resi noti i due numeri di maglia per i giocatori: Galeotafiore avrà sulle spalle il 19, lasciato in eredità da Kalombo passato al Rieti a gennaio, a Milani toccherà il 26, ex numero di Pinto che nel mercato di riparazione ha salutato Salerno per trasferirsi al Bari (via Fiorentina).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News