Connect with us

Giovanili

FOTO-VIDEO. Under 17, granatini non sfruttano superiorità numerica e rigore: derby finisce 1-1

SALERNITANA-NAPOLI 1-1 – 7° GIORNATA CAMPIONATO UNDER 17 GIRONE C

SALERNITANA: Allocca, Langellotto (10’ st Mastrocinque), De Gennaro, Nicoletti (10’ st Ianniello, 34’ st Perulli), Gallo, La Rocca, Scognamiglio, Celia, Cozzolino (47’ st Fusco), Birra (34’ st Castellano), Macrì. A disp. Gaglione, Fasano, Melella, Gasparro. All. Cerrato.

NAPOLI: Turi, Romano (4’ st Di Lauro), Tortora (40’ st Attanasio), Milo (40’ st Fucci), Mazzone, D’Avino, Vilardi, Balestriere (31’ st Di Lorenzo), Miele (4’ st Manzo), Russo (4’ st Tuccillo), Cuciniello. A disp. Pellino, Ceci, Vigliotti. All. Liguori.

Arbitro: Sig. Marra di Agropoli (Scala/Santoriello)

Marcatori: 17’ pt Russo (N), 45’ pt Cozzolino (S) ; Ammoniti: 20’ pt Romano (N), 14’ st Tuccillo (N), 29’ st Cozzolino (S), 44’ st Perulli (S), 45’ st Mazzone (N); Espulsi: 38’ pt D’Avino (N) ; RECUPERO: 2’ pt, 4’ st ; ANGOLI: 1-7.

Parità al Volpe fra Salernitana e Napoli al termine di un match rognoso e molto acceso, ma sempre molto corretto.
Gli azzurrini sbloccano la gara al 16’ approfittando di un’ingenuità dei padroni di casa, fermi a protestare per una punizione che volevano a proprio favore, Mazzone invece batte rapidamente per Tortora che viene atterrato dal portiere in uscita: l’arbitro assegna il penalty che Russo trasforma spiazzando Allocca. Al 21’, sugli sviluppi di un’altra punizione, è la Salernitana a essere pericolosa: batte Nicoletti, mischia molto confusa in area piccola, alla fine Celia prova a rovesciare, ma manda alto. Altra occasionissima per la Salernitana al 22’, quando Cozzolino si presenta tutto solo davanti a Turi dopo un doppio dribbling, ma il suo potente sinistro viene neutralizzato dal portiere ospite, i granatini sono vivi più che mai. Granatini ancora in avanti al 26’, quando su una ribattuta Nicoletti prova la volée di destro al limite dell’area, ma Turi non si fa trovare impreparato ancora una volta. Il Napoli non ci sta e al 28’ Russo prova la conclusione direttamente da corner, beccando il palo esterno della porta granata. Al 35’ Nicoletti perde un pallone sanguinosissimo e regala una palla gol agli ospiti che Vilardi non sfrutta perché a tu per tu col portiere granata si fa neutralizzare il possibile 0-2. Momento chiave della gara al 38’, quando D’Avino commette un fallo duro che l’arbitro giudica forse un po’ troppo severamente decidendo per il rosso diretto: gli ospiti rimangono in dieci uomini. Ne approfittano i padroni di casa e trovano il  pareggio che già meritavano al 45’: azione manovrata perfettamente, che porta De Gennaro sulla fascia sinistra al cross basso, chirurgico per Cozzolino che stavolta non può sbagliare e insacca con il piatto da due passi. La Salernitana riesce quindi ad andare all’intervallo con il risultato di nuovo in equilibrio e anche la superiorità numerica. Nella ripresa arriva anche la più grande occasione per passare in vantaggio da parte dei granatini: al 15’ Birra entra in area di rigore e conquista un penalty per una carica di Tuccillo, successivamente ammonito. Dagli undici metri si presenta lo stesso Birra, che fallisce però dal dischetto l’opportunità di passare in vantaggio facendosi neutralizzare da Turi. A questo punto la Salernitana inizia a vacillare. Dietro si perdono un po’ le distanze e nonostante l’uomo in più fatica a tenere in guardia le incursioni dei partenopei. Una dormita al 26’ lascia Cuciniello solissimo davanti ad Allocca, che è ancora una volta eccezionale a non farsi ipnotizzare dall’attaccante e riesce a deviare di piede. Ultimo guizzo della Salernitana al 45′, con il solito Cozzolino lanciato in profondità, palla però un pizzico lunga e defilata che l’attaccante non riesce a colpire bene mandando sul fondo. Rischiano grosso poi i padroni di casa, per un’uscita sconsiderata di Allocca su una palla già coperta da La Rocca, Cuciniello prova ad approfittarne con un pallonetto dalla lunga distanza mentre il portiere era rimasto nella terra di nessuno, ma la palla finisce di un soffio a lato. Con quest’occasione si spengono le speranze di entrambe le squadre di portare a casa i tre punti: il triplice fischio sancisce il risultato finale di 1-1. Di seguito foto e highlights del match

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili