Connect with us

News

FOTO. Sorpresa della società: sagome familiari dei calciatori in tribuna per caricare i granata

Una sorpresa per caricare i granata a pochi secondi dall’inizio dell’importante match contro l’Empoli. La società ha deciso, infatti, di posizionare nella parte inferiore della tribuna una serie di sagome con le sembianze dei familiari dei calciatori di mister Ventura. Un modo per provare a esaltare il gruppo capitanato da Di Tacchio, cercando di far sentire la presenza di mogli, figli, fidanzate, genitori anche se le porte sono chiuse. La squadra era all’oscuro di tutto e ne è venuta a conoscenza solo con l’ingresso in campo, alzando lo sguardo.

In un momento così importante per il prosieguo della stagione, la dirigenza granata ha inteso adottare un’iniziativa molto simile a quella proposta ormai più di cinque anni fa prima del derby contro il Benevento in Serie C che valeva la vetta della classifica: era il marzo del 2015 e prima del match contro gli stregoni, negli spogliatoi fu proiettato un video con gli in bocca al lupo dei familiari dei giocatori all’epoca allenati da Leonardo Menichini. Diverso il mezzo, uguale il risultato che il club spera di ottenere a livello psicologico dalla squadra, con il lavoro portato a termine subito dopo il riscaldamento e prima dell’ingresso in campo con l’avallo, ovviamente, della proprietà che è presente al gran completo sugli spalti dell’Arechi. La medesima iniziativa era stata proposta anche ieri all’Olimpico in occasione di Lazio-Cagliari dalla società biancoceleste.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News