Connect with us

News

Formazione anti-Spezia: da valutare rientri, per Ribery prima da titolare in trasferta

Quella che inizierà domani sarà una settimana particolarmente importante per Fabrizio Castori. Il tecnico granata (che sabato festeggerà il traguardo delle 46 panchine consecutive in campionato con la Salernitana raggiungendo Stefano Pioli) dovrà lavorare alla formazione da schierare al “Picco” conto lo Spezia, nel primo di tre scontri diretti consecutivi. Dopo il match in terra ligure, infatti, i granata affronteranno Empoli e Venezia: ecco perché fare risultato contro l’undici di Thiago Motta sarebbe ancora più importante.

Le scelte

Castori dovrà fare i conti con diverse assenze e valutare la condizione dei calciatori che rientreranno dagli impegni con le rispettive Nazionali. Non Gyomber, rimasto a Salerno a causa di un leggero problema  muscolare che lo ha costretto a lavorare a parte nel corso degli ultimi due allenamenti settimanali. Affaticamento anche per Ranieri, ma entrambi dovrebbero essere in grado di recuperare in tempo utile per la sfida di La Spezia. In caso contrario sarebbe pronto Veseli il quale, dopo aver superato l’infortunio di fine ritiro, ha trovato una importante vittoria con la sua Nazionale (clicca qui per leggere l’articolo). L’ex Empoli potrebbe giocare sia a sinistra che a destra, partendo dal presupposto che Castori confermerà la difesa a 4 vista all’opera contro Sassuolo e Genoa.

A centrocampo c’è da registrare il recupero di Mamadou Coulibaly: l’ex Trapani è tornato ad allenarsi in gruppo e la sua presenza sarà fondamentale, soprattutto vista l’assenza certa di Lassana al centro della linea che sarà completata da Kastanos, anche lui impegnato in Nazionale. Castori dovrà scegliere dunque il vertice basso: Di Tacchio, dopo la buona prova offerta col Genoa, potrebbe ritrovare una maglia da titolare. Il capitano granata, infatti, sembra essere favorito su Obi anche se nel corso della settimana le valutazioni potrebbero cambiare. Nessun dubbio invece sulla presenza di Ribery, pronto a giocare per la prima volta da titolare in trasferta. In attacco Djuric giocherà dal primo minuto: resta da capire chi farà coppia con lui tra Bonazzoli, Gondo e Simy.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News