Connect with us

News

eSerie A, Salernitana vola in semifinale! Montaxer: “Voglio alzare il trofeo”

Alla prima storica partecipazione alla eSerie A, la Salernitana stacca il pass per approdare alle semifinali di domani pomeriggio. Fanalino di coda nel campionato reale, l’Ippocampo “nextgen” è tra le migliori quattro squadre in Italia nel torneo dedicato ai player professionisti su FIFA 22 per PlayStation 5. I granata del gaming stanno regalando soddisfazioni a patron Iervolino, che tanto tiene a cuore le innovazioni tecnologiche. Il player granata Montaxer, anche questa volta preferito al collega Emiliano Di Gianni dal coach Vincenzo Cipolla, piega in extremis la Fiorentina nella prima gara delle final eight. La sfida contro il Venezia andrà in scena domani pomeriggio, mercoledì 13 aprile, e sarà trasmessa in streaming su Tim Vision oltre che sui canali Twitch e YouTube della eSerie A TIM con commento in italiano, mentre sul canale YouTube di Lega Serie A e Twitch EASPORTSFIFA sarà disponibile il commento in lingua inglese. Oltre alle due semifinali, domani si chiuderà il torneo con la finale 3/4 posto e la finalissima.

Fiorentina superata ai supplementari

Un quarto di finale tutt’altro che scontato. Lo sa Andrea Montanini che, dopo aver superato per 3-1 il rivale viola nell’andata, ha ottenuto sul filo dei secondi il passaggio del turno nella gara di ritorno (1-2). Ai minuti finali dei supplementari, sotto di 2-0 e con un parziale di 2-2, la Salernitana l’ha spuntata mettendo a segno la rete che ha deciso il passaggio del turno e raggiungendo il Venezia in semifinale. I lagunari, che hanno aperto questo pomeriggio la rassegna delle final eight, hanno avuto la meglio sulla Sampdoria, prima per 2-0 e poi fermandosi nella sfida di ritorno sul 2-3 ai tempi supplementari. Nella parte destra del tabellone, invece, il Torino trova la semifinale eliminando l’Empoli (0-2; 3-0). In serata, poi, il Sassuolo supera il Milan e trova i granata del nord sulla propria strada verso la finalissima.

La gioia di Montaxer

“Sono soddisfattissimo, per come è arrivato il passaggio del turno a maggior ragione. E’ stato molto sofferto”. Le parole a caldo di Andrea Montanini, in arte “Montaxer”, ai nostri microfoni nel post gara. Il player spezzino ritorna sui momenti clou dell’incontro: “Ho temuto di perderla quando mi ha segnato il 2-0 all’80’. Poteva essere dura da subire, ma sono riuscito a giocare bene i supplementari e riuscendo a gestirmi dopo il gol negli ultimissimi minuti. Magari ho un po’ di rammarico soltanto per non aver chiuso la qualificazione già all’andata, non ho saputo sfruttare l’espulsione di un giocatore del mio gamer avversario”. 

Salernitana-Venezia non è una partita come le altre, rivela Montaxer. I due player avversari si conoscono molto bene in quando compagni di Nazionale: “Domani, ancora di più di oggi, rimarranno i più forti in Italia in gioco. Sarà una partita difficile ma altrettanto bella da giocare. Vincere sarebbe il coronamento di una stagione spettacolare, spero di riuscire ad alzare il trofeo. Conosco il mio avversario di domani, siamo anche compagni di nazionale e abbiamo già giocato più volte insieme sia in allenamento che in amichevole. Emiliano Di Gianni mi sta supportando dal punto di vista morale, mi ha aiutato ad essere carico per la partita di oggi e sicuramente sarà di aiuto anche domani”.

 

Questo il tabellone completo delle final eigth:

  • Sampdoria – Venezia Gaming 3-4;
  • Salernitana eSports – Fiorentina eSports 4-3;
  • Torino eSports – Empoli eSports F.C. 3-2;
  • A.C. Milan Qlash – Sassuolo eSports 2-5.

Il programma delle semifinali:

  • Salernitana eSports – Venezia Gaming;
  • Torino eSports – Sassuolo eSports.

La gara negli studi Infront di Milano

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News