Connect with us

News

E Mencucci poteva essere un ex: “Offrimmo 27 mln a Lotito, poi…”

Amministratore delegato della Fiorentina targata Della Valle, Sandro Mencucci è stato uno dei protagonisti della caldissima estate in casa Salernitana. Dirigente del Leeds United di Andrea Radrizzani, si è mosso in prima persona in occasione del tentativo dell’imprenditore lombardo di rilevare le quote del club granata prima che si formalizzasse l’arrivo dei trustee, in questi giorni al lavoro per chiudere le operazioni di vendita. Cuore viola, ma anche un po’ granata: in poco tempo Sandro Mencucci ha potuto toccare con mano il calore della piazza salernitana: “In quei giorni ho parlato con tante persone, con tanti tifosi. I salernitani sono straordinari, mi sono innamorato del loro calore” ha dichiarato il dirigente toscano ai microfoni di SalernitanaNews alla vigilia del match del Franchi: “Sarà una gara difficilissima, la Fiorentina è una squadra molto forte che sta facendo bene. Ha un organico eccezionale, i pronostici vedono un solo risultato, ma nel calcio mai dire mai”. 

La Fiorentina vive un buon momento dopo i primi anni di gestione Commisso, subentrato proprio ai Della Valle: “Abbiamo lasciato un importantissimo patrimonio tecnico. Poi ci sono stati gli innesti di questi anni che hanno portato la Fiorentina ad essere una delle squadre italiane in orbita europea. Italiano? È un allenatore giovane, ma molto bravo. Lo conosciamo bene, anni fa provammo a portarlo sulla panchina della Primavera viola”. 

Discorso diverso per la Salernitana, alle prese con un momento difficile sia a livello societario che tecnico: “Dispiace per i granata, le cose non vanno bene ma era comprensibile andare incontro a qualche difficoltà. Nulla è perduto, auguro ai salernitani di poter risolvere tutto entro fine anno per poi recuperare terreno nel girone di ritorno”. Impossibile non tornare sulle vicende estive: “In estate il dottor Radrizzani ha formulato un’offerta, evidentemente non ritenuta all’altezza. Avevamo offerto 27 milioni, considerando di dover investire anche sul mercato e senza aver visto le carte, ma solo analizzando la rosa”.

A proposito di trattative e interessamenti: in questi giorni il nome di Radrizzani è stato accostato alla Sampdoria dopo l’arresto di Massimo Ferrero“Non fa piacere questa situazione, è un peccato per i tifosi. Dispiace perché le vicende extra campo potrebbero riflettersi sul campo, spero di no per la tifoseria. Offerta di Radrizzani? Oggi appena c’è una società in vendita viene accostato il suo nome. Andrea Radrizzani è una persona seria ed un grande imprenditore, le società bisogna analizzarle nei numeri” ha concluso il dirigente del Leeds.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News