Connect with us

News

Durmisi recupera, il danese si carica sui social: “Tornerò migliore di prima”

Venerdì Fabrizio Castori ritroverà un jolly in più nel suo mazzo. Riza Durmisi tornerà infatti disponibile per la trasferta emiliana. La speranza del tecnico è che non incorra più in nuovi problemi fisici. L’esterno, arrivato dalla Lazio nel mercato invernale, era reduce da un lungo stop, con l’ultimo match ufficiale giocato il 7 marzo 2020 con la maglia del Nizza. Poi i sei mesi da separato in casa a Formello. Il primo assaggio di granata lo scorso 1 febbraio a Reggio Calabria. Dopo 16′ Cicerelli va ko e Castori getta nella mischia Durmisi. Il calciatore entra a freddo e sembra subito accusare qualche problema, ma stringe i denti e resta in campo, fornendo nella ripresa l’assist a Gondo che si procura il rigore, poi fallito da Djuric. Poi però lo stop e i forfait contro Chievo e Pisa. Contro il Vicenza un nuovo ingresso a partita in corso, ancor più decisivo. L’ex Betis sostituisce ad inizio ripresa Sy e all’81’ pennella una bella punizione dalla trequarti mancina per la testa di Ramzi Aya. Un altro guaio muscolare (al bicipite femorale) lo metto fuori causa per la trasferta di Ascoli. Da lunedì però Durmisi è tornato ad allenarsi regolarmente in gruppo, noie smaltite e nuova voglia di ripartire, come manifestato sui social. “Le persone vedono solo le foto, io vedo i sacrifici, il sangue, il sudore, le lacrime, non mi è mai stato regalato nulla in vita mia. Cadi 7 volte, rialzati 8. Non trovo scuse, combatto per la mia famiglia. Le cose sono diverse e sto diventando più forte. Grazie a Dio per tutto e tornerò migliore che mai”. Questo il pensiero postato su Instagram dal classe ’94. Jaroszynski non ha caratteristiche di spinta, Cicerelli è più una mezzala di ‘scompiglio’ (come ama definirlo Castori) e Sy è ancora acerbo. Durmisi quindi potrà essere un’arma importante, da qui alla fine, nella corsa promozione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News