Connect with us

Calciomercato

Difesa, oggi Aya in città per la firma: a Salerno ritrova due vecchi compagni

La Salernitana accoglierà oggi difensore centrale Ramzi Aya: pronto il contratto fino al 30 giugno 2023 per il calciatore che giungerà in Campania in giornata a titolo definitivo dal Pisa, con cui ha iniziato la stagione, collezionando 18 presenze (tutte da titolare, eccezion fatta proprio per la sfida contro il cavalluccio in cui subentrò nel quarto d’ora finale) e un gol (contro lo Spezia). Al club nerazzurro andrà un indennizzo di circa 400mila euro. Ieri il giocatore classe 1990, di origini tunisine ma nato a Roma e cresciuto in Italia (vanta anche alcune presenze con le nazionali giovanili azzurre una decina di anni fa), ha salutato i suoi ormai ex compagni in Toscana, non partecipando all’amichevole disputata dal team di D’Angelo contro i dilettanti del San Miniato. Visite mediche e firma oggi in granata, poi si cucirà il cavalluccio sul petto.

Aya deve scontare un turno di squalifica per somma di ammonizioni. Dunque, non sarà impiegabile nel prossimo turno in quel di Pescara. Oltre alla maglia del Pisa, Aya ha vestito altre casacche in carriera, tutte in Serie C o Seconda Divisione. Ha iniziato nel settore giovanile della Fiorentina, dove ha disputato più campionati Primavera, condividendo lo spogliatoio con Francesco Di Tacchio, che ritroverà da capitano a Salerno. In viola, il nuovo acquisto della Salernitana ha anche collezionato un paio di panchine in A in prima squadra e una prestigiosissima ad Anfield in Champions League contro il Liverpool), per poi passare alla Reggiana in terza serie (2010/13, 85 presenze di cui una all’Arechi contro la Salernitana nel dicembre 2010), al Rimini (in Seconda Divisione nella seconda parte della stagione 2013/14, dopo essere finito fuori rosa nella prima a Reggio Emilia), alla Torres (Serie C 2014/15), alla Fidelis Andria (65 gettoni tra il 2015 e il 2018 sempre in terza serie, peraltro con l’altro neo granata Curcio come compagno di squadra per una stagione) e infine al Catania (83 presenze nel biennio 2017/19).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato