Connect with us

News

Curiosità di Empoli-Salernitana: toscani imbattuti in casa, granata senza gol da 232′

Questa sera al Castellani si affronteranno Empoli Salernitana, due formazioni partite con prospettive differenti ma attualmente separate da tre soli punti in classifica. I toscani vivono un grande momento di forma: in campionato non perdono dall’1 novembre (2-0 a Venezia) e mercoledì hanno sfoderato una prova di qualità e tenacia contro il Napoli in Coppa Italia. I granata arrivano invece dalle sconfitte con Monza e Pordenone e affronteranno una delle squadre più forti del torneo.

La formazione di Castori dovrà fare attenzione alla seconda frazione: l’Empoli infatti è la squadra che guadagna più punti nei secondi tempi con ben 16 punti raccolti dopo l’intervallo segnando 6 reti nei primi tempi e ben 22 nelle riprese su 29 complessivi. Inoltre, quella di Dionisi è l’unica compagine del torneo cadetto ancora imbattuta in casa: un primato perso dalla Salernitana proprio nell’ultima partita contro il Pordenone. I toscani non perdono tra le mura amiche dallo scorso 27 luglio quando fu il Cosenza ad espugnare il Castellani per 5-1.

Quella di stasera sarà una partita speciale per Emanuele Cicerelli che taglierà il traguardo delle 200 presenze tra i professionisti dopo l’esordio del 17 marzo 2013 quando vestiva la maglia del Barletta nel match pareggiato per 0-0 sul campo dell’Andria. Potrebbe servire anche la sua spinta per trovare un gol che la Salernitana non centra da 232′: l’ultimo gol dell’ippocampo lo ha realizzato André Anderson al 38′ del match vinto per 2-1 al Penzo di Venezia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News