Connect with us

News

“CR7” Ricchetti a Bussola 24: “Salerno ha bisogno di riconoscersi nella squadra per ritrovare entusiasmo”

Per i tifosi della Salernitana CR7 non è Cristiano Ronaldo, bensì un beniamino della piazza granata che ha fatto sognare i tifosi con le sue discese sulla fascia e i suoi proverbiali tagli: stiamo ovviamente parlando di Carlo Ricchetti.Il paragone non regge, ma è una cosa che mi ha fatto molto piacere – ammette l’ex calciatore sulle frequenze di Radio Bussola 24 – A distanza di anni ricevere queste dimostrazioni di affetto dal pubblico salernitano mi riempie di gioia“.

L’ex collaboratore di Roberto Breda, per ora in piena vacanza, fa il punto sulla posizione della Salernitana nello scacchiere della Serie B in questa sessione di calciomercato particolarmente attiva: “C’è ancora tanto da fare, non vedo squadre in grado di ammazzare il campionato. E’ d’altronde molto difficile: si pensava che l’anno scorso il Palermo potesse farlo, abbiamo visto com’è andata a finire. I pronostici sono duri da fare, ci sarà sicuramente qualche sorpresa anche perché si tratta di un campionato lungo e duro. Qualsiasi pronostico è azzardato. Sono uscite piazze importanti dal campionato, bisogna vedere cosa ne verrà fuori. Sicuramente sarà un campionato da seguire fino alla fine“.

Una cosa è certa, a Salerno servirà l’entusiasmo del pubblico che però al momento vacilla, almeno a giudicare dall’andamento piuttosto piatto della campagna abbonamenti: “Salerno è sempre una piazza partecipe e vicina alla squadra. Basta poco per creare l’entusiasmo giusto, remare tutti dalla stessa parte, società e tifosi, con un unico obiettivo. L’ho riscontrato personalmente, ricordo che in Serie C partimmo con la contestazione e finimmo con 40mila persone allo stadio. Serve solo che tutti si riconoscano nella squadra“.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News