Connect with us

News

Covid e norme, Ghirelli (Lega Pro): “Non condivido esigenza uniformare regole”

Mentre la Lega B chiede un intervento del legislatore federale per mettere fine a malintesi, interpretazioni e  speculazioni regolamentari sulle partite non disputate a causa degli elevati contagi da Covid (clicca qui per leggere), sulla questione interviene anche la Lega Pro con il suo presidente Francesco Ghirelli.

“Non condivido l’esigenza, palesata nel comunicato del direttivo della Lega B, di un intervento del legislatore federale per uniformare i regolamenti di Serie A, B e C relativi alle disposizioni per le gare conseguenti all’emergenza Covid-19. Viviamo livelli di professionismo differenti con realtà ed esigenze differenti – ha detto Ghirelli – Ribadendo l’assoluto rispetto per le considerazioni esposte dalla Serie B, non posso non sottolineare come il regolamento da noi emanato, le disposizioni del protocollo federale, ma in particolare l’enorme sforzo dei club ed il loro straordinario senso di responsabilità, ci hanno consentito di governare le difficoltà di questa stagione senza polemiche”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News