Connect with us

News

Countdown granata. Ventura pensa al 3-4-3 contro il Pisa. Capezzi-Mantovani: In & Out

Il conto alla rovescia e una variazione sul tema. Forse anche più. Gian Piero Ventura pensa ad una Salernitana a trazione anteriore in questo avvincente rush finale che sta per prendere il via nel campionato cadetto. Il trainer granata sa bene che nelle ultime 10 partite della stagione, l’ippocampo si giocherà un posto importante nella griglia play off promozione e non vuole lasciare nulla al caso. Ecco l’idea di cambiare pelle alla squadra dalla cintola in su. Il solito canovaccio, infatti, potrebbe avere qualche novità in attacco. E non solo. Fatta eccezione per il solo pacchetto arretrato (confermata la difesa a “tre”), infatti, l’allenatore ha provato spesso in questi giorni  un tridente offensivo con quattro centrocampisti a supporto e tre difensori. Un 3-4-3, insomma. Al netto delle legittime prove che giustamente possono e debbono essere fatte di questi tempi, l’impressione è che la Salernitana possa cambiare pelle (dall’inizio o a partita in corso), accantonando momentaneamente il 3-5-2 per affidarsi ad un più offensivo 3-4-3. L’ex commissario tecnico della nazionale italiana ha anche affidato le pettorine ai potenziali titolari. In difesa Aya e Jaroszynski saranno i mastini ai fianchi di Migliorini. Nella terra di mezzo, Dziczek e Akpa Akpro agirebbero per vie centrali con Cicerelli e Lopez sugli esterni. In attacco Lombardi, Djuric e Kiyine.
Ieri la squadra ha sostenuto una sola seduta di lavoro. Mantovani e Capezzi sono ancora out per alcune noie muscolari. Il primo preoccupa; Capezzi invece migliora e a breve potrebbe riaggregarsi al gruppo. Ancora allenamento a scartamento ridotto per Micai. Il portierone granata continua nel suo protocollo di lavoro riabilitativo dopo l’infortunio alla mano destra, ma le sue condizioni sono in netto miglioramento. Oggi seduta pomeridiana al Mary Rosy, domani sgambatura in famiglia allo stadio Arechi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News