Connect with us

News

Corso per ds, Calaiò non ci riprova. Ammessi 2 ex granata

Ci sono i nomi degli ex granata Alessio Sestu e Trevor Trevisan ma non quello di Emanuele Calaió nell’elenco degli allievi ammessi al corso per ricoprire l’incarico di direttore sportivo.
L’ex calciatore, attualmente dirigente del settore giovanile della Salernitana, fu Dapprima ammesso alla precedente edizione del corso, poi escluso lo scorso settembre per mancato possesso dei requisiti, attraverso una comunicazione della Federcalcio (che riparò così ad un errore commesso in sede di ammissione a gennaio. La causa fu individuata nella squalifica rimediata dall’ex bomber ai tempi della militanza nel Parma.

Il ciclo di lezioni, della durata di sei settimane, mira a formare professionalmente le figure che opereranno nelle fasi di mercato. Ci saranno però altre sue vecchie conoscenze degli sportivi salernitani. Alessio Sestu, dopo essere stato svincolato dal Piacenza il 12 maggio scorso, ha deciso di intraprendere questo nuovo percorso professionale. Il giocatore ha vestito la casacca granata della fu Salernitana Calcio di Antonio Lombardi a cavallo tra il 2006 e il 2007. L’Ippocampo, inizialmente guidato in panchina da Raffaele Novelli (sostituito in corso d’opera da Gianfranco Bellotto) terminò la propria corsa al decimo posto.

Quell’anno Alessio Sestu fu tra i migliori sotto il profilo realizzativo: il 2006/2007 resta l’anno con il maggior numero di marcature per l’esterno romano (8 centri in 30 apparizioni con la maglia granata).

Trevor Trevisan è invece stato tra i protagonisti dell’ultima promozione in B della Salernitana: arrivato via Padova alla corte di Mario Somma nel luglio del 2014 firmando un contratto biennale, il difensore fu tra i migliori interpreti del pacchetto arretrato costituito, tra gli altri, da Maurizio Lanzaro, Riccardo Colombo e Alessandro Tuia. L’atleta di Cassino in B non riuscì a ripetere le medesime prestazioni dell’anno precedente e a fine stagione lasciò i granata per approdare alla Reggiana.

Figlio del responsabile tecnico del settore giovanile dell’Udinese Angelo Trevisan, l’ex granata vanta in curriculum l’esperienza come manager del Padova, iniziata non appena il calciatore ha appeso le scarpette al chiodo.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News