Connect with us

News

Colantuono posticipa il turnover: rotazioni previste nell’infrasettimanale con l’Ascoli

Quando il campo parla ogni allenatore ha l’obbligo di ascoltare. Non fa eccezione Stefano Colantuono che ha recepito le indicazioni trapelate dalla bella e sonante vittoria di domenica all’Arechi contro il Padova. Ragion per cui il tecnico granata sembrerebbe intenzionato a cambiare poco o nulla (clicca QUI) nello starting eleven che affronterà domani sera il Benevento nell’infuocato derby in un Vigorito praticamente sold-out.

Squadra che vince non si cambia, recita un vecchio adagio sempre in voga nel controverso universo pallonaro. Quasi un inedito a queste latitudini: i vari allenatori succedutisi sulla panchina della Salernitana nel corso degli ultimi anni hanno spesso fatto delle continue metamorfosi tattiche e degli stravolgimenti in formazione un comune marchio di fabbrica. Colantuono stavolta cerca continuità, di gioco e di risultati. Per questo motivo sembrerebbe orientato a confermare pressoché in blocco l’undici che ha battuto il Padova di Bisoli.

Per il turnover, insomma, ci sarà tempo. La rosa a disposizione del condottiero granata è profonda ed assortita, diversi calciatori mordono il freno in attesa di una chance. Ci sarà spazio per tutti in una stagione lunga e logorante, si spera con la coda spareggi promozione. Colantuono effettuerà con ogni probabilità una rotazione degli interpreti nel turno infrasettimanale contro l’Ascoli quando sono attesi diversi cambi in formazione, anche alla luce del successivo e delicato impegno ravvicinato in programma sabato 29 all’Arechi contro il Verona.

Occhio anche al fattore fisico, ma in questo il calendario non sembra tendere una mano a Colantuono. Il Benevento ha giocato venerdì scorso ed ha usufruito di un giorno e mezzo di riposo in più rispetto alla Salernitana. Non solo: l’Ascoli ospite martedì’ all’Arechi sarà addirittura reduce dal turno di inattività fissato per la quarta giornata. Storture di un torneo spezzatino a 19 squadre. Per diventare protagonisti, però, occorrerà superare e macinare ogni ostacolo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News