Connect with us

News

Cinque sostituzioni, la Figc formalizza con un comunicato la modifica temporanea al regolamento

figc

La ripresa sarà particolarmente intensa per vari motivi. I calciatori riprenderanno dopo mesi di inattività e saranno inevitabilmente tornati quasi al punto di partenza con la preparazione; poi si giocherà a intervalli molto più frequenti per recuperare tempo e finire prima di arrivare a condizionare anche la prossima stagione, soprattutto quella europea; inoltre le partite si disputeranno durante il periodo estivo e quindi le temperature saranno più alte di quelle a cui i giocatori sono abituati. Era quindi già stato dato il via libera all’agevolazione di poter effettuare cinque sostituzioni invece di tre durante questo finale di stagione, ora il Consiglio Federale della Figc ha formalizzato questa innovazione attraverso un comunicato uscito sul sito della Federazione, seguito alla riunione tenutasi il 20 maggio. Nella nota, firmata da Gabriele Gravina, sono spiegate nel dettaglio le modifiche, temporanee, al regolamento. In particolare si legge che il Consiglio Federale ha deliberato:

“- di consentire l’effettuazione di un numero massimo di cinque sostituzioni per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni programmate fino al termine della stagione 2019/2020;
– di prevedere che ogni squadra possa effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori/calciatrici. Si precisa che, laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre.”

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News