Connect with us

Giovanili

Choc Salernitana, 2 Primavera fermati per scippo. Iervolino: “Attoniti, atto gravissimo”

AGGIORNAMENTO ORE 17:50. “L’episodio che ha coinvolto due tesserati del settore giovanile ci lascia attoniti”. Lo dichiara il presidente della US Salernitana 1919, Danilo Iervolino. “Se confermato – aggiunge – si tratta di un atto gravissimo che condanniamo con forza e che evidentemente confligge con i nobili valori che lo sport deve trasferire e che noi vogliamo fortemente trasmettere alle future generazioni.”

ARTICOLO ORE 16:55. C’è un episodio di cronaca che lascia l’amaro in bocca nel settore giovanile della Salernitana. Due giovanissimi calciatori della Primavera granata sono stati infatti fermati dalla squadra mobile di Salerno che li ha sorpresi ad eseguire uno scippo.

Non sono state ancora rese note le generalità dei due perché, peraltro, sarebbero minorenni. Le operazioni di rito delle Forze dell’Ordine sono tuttora in corso e si attende il provvedimento dell’autorità che – non avendo i due ragazzi compiuto diciotto anni – dovrebbero, se sarà confermato l’arresto, spedire i giovani calciatori in comunità. Dal club granata, per il momento, non arrivano commenti ufficiali. Seguiranno aggiornamenti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili