Connect with us

News

Castori, Cremo nel mirino: “Domani partita complicata. La classifica? Ci piace e la guardiamo…”

Diciassette giorni dopo, riecco il campo. Fabrizio Castori ha parlato in videoconferenza alla vigilia di Salernitana-Cremonese, posticipo dell’ottava giornata che – conquistando l’intera posta in palio – potrebbe valere il primato per la squadra granata. I grigiorossi giungono a Salerno in crisi di risultati: “Domani affrontiamo una squadra forte, la cui classifica non è veritiera. La Cremonese è una delle accreditate per fare un torneo di vertice, siamo agli inizi, ci sta che non sia partita al massimo. Per noi sarà difficile, è un team di valore in tutti i reparti. Non ci cambia nulla il loro cambio di modulo, abbiamo le nostre prerogative, i nostri principi a prescindere da chi abbiamo di fronte. La tattica deve andare bene per ogni tipo di avversario, chiaramente a partita in corso se c’è bisogno di intervenire lo si fa ma la nostra fisionomia è ben precisa, non vedo il motivo di doverla cambiare prima di questa gara. Dovremo sudare le proverbiali sette camicie, ma anche la Cremonese dovrà fare altrettanto. Sarà tosta ed equilibrata”. Con i tre punti per il match contro la Reggiana ricevuti dal Giudice Sportivo in settimana, il cavalluccio è salito a quota 14, una vittoria domani lo porterebbe quindi ad altissima quota: “La classifica ci piace. Stiamo facendo un percorso positivo. Non voglio fare il falso, ammetto che guardiamo la classifica ma gli diamo la giusta importanza, non dobbiamo esaltarci dopo sole sette giornate. Siamo contenti ma può succedere di tutto con tretuno partite ancora da disputare. Dobbiamo metterci grande attenzione e straordinario rispetto per l’avversario. Sappiamo i rischi che questa partita racchiude, ma vogliamo venirne a capo. Vincendo siamo primi? Sono pressioni positive, magari ce ne fossero tutte le settimane! Ci piace vincere”.

Il tecnico marchigiano parla anche dello stato di forma mentale e fisica dei suoi: “Pensiamo solo a noi stessi, a trovare la migliore condizione e fare quello che sappiamo in campo. Cerchiamo di migliorarci settimana dopo settimana. giochiamo in casa, abbiamo il morale alto, vogliamo vincere. Abbiamo recuperato gran parte degli effettivi. La gara di Ferrara? Ormai è finita, l’abbiamo commentata e analizzata ma non dobbiamo guardarci indietro. Bisogna sempre capire il risultato da cosa è dipeso, qualsiasi sia il risultato. Pensiamo alla Cremonese, bisogna fare la guerra per vincere, una battaglia non basta”. Contro i lombardi non ci saranno Karo e Veseli per scelta tecnica, Cicerelli, che sembrava aver accusato qualche problema, invece ci sarà: “Cicerelli certamente è in grado di giocare dal primo minuto, non ha avuto niente di che. Karo e Veseli? Ho 28 giocatori in organico, Veseli ha fatto tre partite in sette giorni, era anche affaticato. Karo è arrivato ieri. Devo far riposare qualcuno che è stanco o chi è arrivato all’ultimo minuto. Si tratta di una scelta tecnica. Se Dziczek ha chances? Non ho mai comunicato le mie scelte in anticipo, è controproducente. Voglio tenere tutti sulla corda”. Castori chiude con un pensiero sulle ambizioni promozione: “Sappiamo di avere una buona squadra ma il campionato è difficilissimo, in più c’è la variabile del Covid su cui non ci si può fare niente, la pandemia impedisce ogni programma a lungo termine. Viviamo alla giornata. Se saremo fortunati nel non subire situazioni extra calcistiche e le componenti gireranno per il verso giusto, si potrà sognare, perché non costa nulla. Non mi piace perdere”.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News