Connect with us

News

Calcio in lutto, è morto Maurizio Zamparini: lavorò con Sabatini

AGGIORNAMENTO ORE 12. Arriva il cordoglio anche della Salernitana con le parole di Walter Sabatini. “L’U.S. Salernitana 1919, il Presidente Danilo Iervolino, il DS Sabatini e mister Colantuono si stringono attorno al dolore del mondo del calcio per la scomparsa di Maurizio Zamparini e rivolgono alla sua famiglia il più sentito cordoglio”, si legge sul sito del club. Il ricordo del Direttore Sportivo Walter Sabatini: “E’ stato un Presidente che ha introdotto un modo nuovo di fare calcio e di pensarlo, senza limiti, accettando le sfide del calcio internazionale in una squadra piccola come il Palermo che ragionava e si comportava come un grande”.

ARTICOLO ORE 8:50. Il mondo del calcio è in lutto per la scomparsa di Maurizio Zamparini. L’ex patron del Palermo è morto nelle scorse ore, all’età di 80 anni, all’ospedale di Cotignola (Ravenna), dove era ricoverato. L’imprenditore friulano era già stato ricoverato prima dell’operazione per peritonite alla quale si era sottoposto all’ospedale di Udine.

Addio a Maurizio Zamparini: ha lavorato con Sabatini

Già patron di Pordenone e Venezia, nel 2002 rilevò da Franco Sensi le quote del Palermo, dando vita ad un vero miracolo sportivo. La formazione rosanero conquista la promozione in Serie A nel 2004, diventando una delle compagini più interessanti del massimo campionato nazionale, arrivando a giocare anche gli ottavi di finale di Coppa UEFA. Nel 2008 Zamparini scelse Walter Sabatini, attuale ds granata, come suo uomo-mercato. Il dirigente umbro prelevò, tra gli altri, Javier Pastore, acquistato per meno di 5 milioni di euro e poi rivenduto per 43 milioni al Paris Saint-Germain.

“Zamparini un presidente incredibile. Con lui ballavi sempre il tip tap. Era un grande intenditore di calcio” ha dichiarato Sabatini poco più di un mese fa ai microfoni di Radio Rai ricordando l’esperienza al fianco dell’imprenditore friulano la cui scomparsa ha sconvolto il mondo del calcio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News