Connect with us

News

Cagliari, parla Keita: “Continuare a dare tutto, venerdì sarà battaglia”

Uno splendido gol segnato e un importante punto portato a casa contro il Sassuolo sono il risultato degli sforzi di Keita Baldé e di tutto il Cagliari che vuole assolutamente uscire dall’imbuto inaspettato in cui il club sardo è finito in questo avvio di stagione. Tutta benzina per il prossimo impegno nell’anticipo di venerdì sera contro la Salernitana.

L’attaccante ex Lazio ha fiducia nella squadra e nelle sue possibilità di riprendersi, come dichiarato ieri dopo il lunch match del Mapei Stadium: “Abbiamo preso un buon punto su un campo difficile, contro una squadra forte che palleggia e gioca molto bene a calcio. Mi è piaciuta moltissimo la reazione della squadra pur andando in svantaggio. Abbiamo pareggiato, loro hanno fatto il 2-1, ma abbiamo continuato a lavorare e a essere fiduciosi, provando a girare la partita e a vincerla. Il gol in rovesciata? Bisogna pensare in una frazione di secondo, ho visto la palla su, era una delle poche cose che potevo fare, l’ho provata ed è andata bene, per fortuna il pallone è entrato. Ma non è importante chi segna, siamo tutti coinvolti in un gruppo di brave persone e mi è venuto naturale esultare così, con tutti. L’importante è dare tutto per il Cagliari e darlo fino alla fine. Ci tengo anche a ringraziare tutti i tifosi che sono venuti dalla Sardegna, perché non è semplice e c’era una grandissima atmosfera, non potevamo deluderli. Abbiamo fatto di tutto per vincere, conquistando un punto che dobbiamo tenerci stretto e pensare a venerdì perché ci aspetta un’altra battaglia“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News