Connect with us

News

Bomber Tutino: “Adesso dipende solo da noi. Non è stato facile guardare all’inizio…”

Giocatore di esperienza, entra, fa il gioco sporco e da vero bomber si procura il rigore che decide tutti i 90 minuti. Da Gondo 7 a Tutino 9… 6, l’attaccante granata questa volta non si è fatto trovare impreparato e mette a segno la seconda rete del match che lancia dritta la Salernitana al secondo posto, sopra un Lecce “affondato” dal Monza. “Il secondo rigore che ho calciato quest’anno è stato questo e l’ho segnato, il primo l’ho sbagliato. Oggi non era facile – ha dichiarato l’attaccante ai microfoni di Dazn al triplice fischio – ho preso subito la palla ero sicuro di far gol. Sono contento, ma ora dipende tutto da noi. Dobbiamo concentrarci sulle partite che ci aspettano e fare secondi. Ora recuperiamo energie e dobbiamo dare il massimo. Il gol lo dedico alla mia famiglia che mi è sempre stata vicino, non è stato facile stare fuori oggi all’inizio. Lo dedico a me stesso e alla mia squadra. L’assenza di Castori? La dedichiamo a lui, dopo un campionato straordinario voleva essere qui ma è ancora positivo al Covid. Questa vittoria è anche per lui”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News