Connect with us

News

Bocchini prudente: “Ci aspetta una gara difficile. Motivati e vogliosi come a Lignano”

A meno di clamorose notizie dell’ultimo minuto sulle condizioni di mister Castori, anche domani Riccardo Bocchini siederà sulla panchina della Salernitana, per la terza partita di fila. “Mi corre l’obbligo innanzitutto di fare i complimenti all’Empoli per aver vinto un campionato per nulla facile. In una stagione piena di difficoltà, falcidiata dal Covid e in un calendario pieno di gare ravvicinate, i nostri avversari hanno conquistato la promozione grazie ad un organico importante e ad un allenatore giovane che ha guidato la squadra in modo magistrale. L’Empoli è riuscita a vincere nonostante abbia spesso dovuto fare i conti con assenze e defezioni”, la sportività del trainer in seconda al sito ufficiale granata. Focus poi sulla squadra: “Tenendo conto di tutto questo sappiamo che a prescindere dall’undici titolare che affronteremo ci aspetterà sicuramente una gara difficile. Dal canto nostro dovremo giocare con le stesse motivazioni e la stessa voglia di vincere che abbiamo dimostrato nell’ultima partita, credendoci fino alla fine. L’entusiasmo deve portarci la giusta carica nervosa per affrontare al meglio la gara. Siamo consapevoli di dover dare il massimo per tutto l’arco della partita e su ogni situazione di gioco. Il sogno che abbiamo e le grandi motivazioni devono essere le armi per ricaricare più velocemente le energie fisiche e mentali. Dobbiamo mettere in campo la volontà di andare a prenderci un grande obiettivo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News