Connect with us

News

Aramu a Dazn: “Non è andata come volevamo, non riesco a essere felice”

La sconfitta di oggi all’Arechi è quasi una lapide sulle speranze di salvezza del Venezia, che con un risultato diverso sarebbe potuto rientrare nel discorso salvezza. Quello a cui fa più male è Mattia Aramu, il capitano del Venezia che ha fatto di tutto per risollevare le sorti della sua squadra, con coraggio, grinta e tanta qualità. “Fa malissimo – ha detto ai microfoni di Dazn il dieci dei lagunari – Ci abbiamo provato in tutti i modi ma purtroppo non è andata come volevamo. Siamo dispiaciuti e dobbiamo lavorare sodo perché adesso c’è un’altra partita“.
Tanto deludente anche il girone di ritorno degli arancioneroverdi, che prima del giro di boa erano stati tra le sorprese del campionato, raccogliendo risultati importanti che la tenevano sei punti sopra la zona retrocessione “Ci è mancata un po’ di esperienza. Ci avevano avvertito che nel ritorno è tutto un altro campionato e infatti è stato così. La chiave è questa, abbiamo fatto male nel girone di ritorno“.
Per questo, nonostante la stagione positiva dal punto di vista personale, il fantasista classe ’95 non può essere soddisfatto di come sia andata l’annata: “Non sono felice perché siamo in questa situazione di classifica, non riesco a essere felice, non è quello che avrei voluto in questa fase del campionato“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News