Connect with us

News

Akpa Akpro è già leader: “La condizione deve crescere, darò tutto me stesso per la Salernitana”

Qualche difficoltà a esprimersi in italiano, nessun problema a essere diventato già punto fermo della Salernitana. Per la seconda partita consecutiva Akpa Akpro è il migliore dei granata, palma oggi divisa con Bocalon. Il centrocampista ivoriano non può non giocare in questa squadra, tra strappi, accelerazioni e recupero palloni. Il suo inserimento nel calcio italiano è stato facilitato dalla sua grande generosità e dal suo grande impegno. Akpa è innamorato di Salerno e la Salernitana ha bisogno dell’ex Tolosa: “Non sono il migliore, ma parte integrante del gruppo – ha detto (in francese) Akpa Akpro – La mia condizione deve crescere, così come quella della squadra. Il Lecce ha avuto molta intensità anche perché conoscevano il campo, noi abbiamo mostrato carattere perché sotto di due gol li abbiamo rimontati.Il campionato italiano è difficile, è un campionato molto fisico, ma è adatto a me. Grazie alla Salernitana posso crescere e fare bene anche in Italia. Darò tutto me stesso, il Tolosa è stata un’esperienza importante ma la Salernitana mi ha dato un’opportunità e devo sfruttarla

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News