Connect with us

News

Accoppiamenti playout, fiato sospeso: tutto nelle mani di Tfn e Coni, Salernitana direttamente in C se…

Ora, è tutto in mano ai giudici. La Salernitana, a questo punto, spera di disputare i playout. I granata, dopo il terribile finale di stagione, sono adesso quartultimi e – da regolamento – dovrebbero spareggiare contro il Venezia, giocando l’andata all’Arechi e il ritorno al Penzo (rispettivamente il 19 e il 26, ma il probabile slittamento che la Lega dovrebbe comunicare a inizio della prossima settimana muterà anche questo scenario). Tuttavia, si attende il pronunciamento sia del Tribunale Federale Nazionale della Figc, che del Collegio di Garanzia del Coni. Entrambi, infatti, potrebbero riscrivere la classifica e, dunque, gli accoppiamenti playoff e playout. Per questo è probabile lo slittamento.

Tra lunedì e martedì il Tfn dovrà pronunciare la sentenza di primo grado sul caso Palermo, accusato di essersi iscritto ai precedenti due campionati con irregolarità e documenti falsi. La Procura Federale ne ha chiesto la retrocessione all’ultimo posto della classifica, i legali del club punteranno ad avere solo una penalizzazione. Parallelamente, c’è ansia anche per la discussione dell’ennesimo ricorso del Foggia dinanzi al Coni, con udienza prevista venerdì 17 maggio alle 14. I satanelli chiedono la restituzione di due punti di penalizzazione, rispetto ai 6 che ancora sono rimasti sul groppone. I legali dei pugliesi sembrano certi di averne quantomeno uno.

Come potrebbero cambiare gli scenari? In caso di accoglimento del ricorso foggiano e di mancata retrocessione in C del Palermo, ad andare in terza serie sarebbe clamorosamente la Salernitana, che scivolerebbe al terzultimo posto in classifica, senza la possibilità neppure di disputare i playout. Se, invece, oltre al punto al Foggia venisse accordata anche la retrocessione dei siciliani, il cavalluccio marino giocherebbe i playout contro i satanelli, sempre da quartultimo e con la gara di ritorno in trasferta. Infine, se il Palermo fosse spedito in Serie C e al Foggia non venisse restituito il punto, la Salernitana potrebbe giocare i playout proprio contro i rossoneri ma da quintultima e col vantaggio del ritorno all’Arechi.

Infine, un’ulteriore ipotesi, ovvero quella di una retrocessione del Palermo che potrebbe essere decretata in appello, dunque dopo la disputa dei playout. Tale scenario, comporterebbe il ripescaggio della perdente dello spareggio retrocessione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News