Connect with us

News

Con l’Entella servirà il miglior Kiyine: dolci ricordi in terra ligure per l’ex Chievo

Con Lombardi squalificato, Cicerelli ancora ai box e un Cerci tutt’altro che al top della condizione, nella sfida in programma venerdì sera a Chiavari sarà fondamentale l’apporto di Sofian Kiyine. L’esterno marocchino è quasi certo di una maglia da titolare anche se resta da capire quale posizione andrà ad occupare. Questo dipenderà, in primo luogo, dallo spartito tattico che Gian Piero Ventura deciderà di adottare. Sembra infatti scontato l’accantonamento del 3-4-3, probabilmente in luogo del 3-5-2 adoperato per gran parte della stagione dal tecnico ligure.

In tal caso Kiyine potrebbe agire da esterno sinistro di centrocampo o da mezzala al fianco di Dziczek. Disposizione tattica a parte, l’ex Chievo è chiamato ad una prova di sostanza e qualità. Sarà lui a dover dare brio e fantasia alla manovra offensiva, sia in fase di palleggio che in occasione di qualche ripartenza. Contro il Pisa ha regalato solo qualche sprazzo, mettendo in ogni modo lo zampino sul gol di Djuric. Troppo poco per un giocatore del suo potenziale e autore di otto reti in questa stagione. A proposito di gol, il primo con l’ippocampo sul petto lo realizzò il 16 dicembre del 2017 proprio al “Comunale” di Chiavari: in quell’occasione Colantuono lo schierò a ridosso delle punte e il giovane fantasista superò Iacobucci con un velenoso destro a giro dalla distanza sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News