Connect with us

News

A Bergamo un solo gol granata, quello di Strada. La Salernitana vi manca dal 2004

Sei partite, tre pareggi, altrettante sconfitte e un solo gol all’attivo. È il bottino finora conquistato dalla Salernitana sul campo dell’Atalanta nella storia dei precedenti tra i due club.

Porta la firma di Pietro Strada l’unica rete al vecchio Atleti Azzurri d’Italia, ribattezzato (e rimodernato) Gewiss Stadium: risale all’amarissima ultima giornata di campionato 1994/95, quando il vero e proprio spareggio per un posto in Serie A fu appannaggio degli orobici con il 2-1 finale e i granata condannati al quinto posto più triste della storia, quando ancora le promozioni erano quattro, senza playoff. La squadra di Delio Rossi, neopromossa, era a -2 dai nerazzurri prima del match. Serviva solo vincere. Passarono in vantaggio i padroni di casa con Ganz, poi pareggiò il 10 campano su punizione, ma ne miglior momento ospite l’Atalanta andò ancora avanti con Valentini. Furono lacrime a fine partita tra calciatori, staff e tifosi che avevano invaso Bergamo. Non mancarono momenti di tensione prima e dopo la partita (clicca qui per leggere l’articolo). In basso una fotogallery di quel giorno (cortesia Luca Restaino).

Questo slideshow richiede JavaScript.

La primissima apparizione della Salernitana sul campo atalantino risale al 12 febbraio 1939 nel campionato di Serie B, alla seconda giornata di ritorno. I campani uscirono perentoriamente sconfitti con il 3-0 firmato Cominelli (doppietta) e Saccone. Pari a reti bianche il 23 novembre del ’47 in Serie A; stesso risultato il 22 agosto 1982 in Coppa Italia, girone eliminatorio: l’Atalanta era in B, la Salernitana in C. Nei bergamaschi esordiva un giovanissimo Roberto Donadoni. Da lì, altri tre match fino ad oggi. Oltre al già citato scontro diretto perso per la serie A del ’95, i granata tornarono a Bergamo nella stagione cadetta 1999/00, uscendo sconfitti per due reti a zero (gol di Caccia e autorete di Bolic). L’ultimo precedente in ordine di tempo risale al 12 giugno 2004, ultima giornata del campionato di B 2003/04: 0-0 sul campo della Dea che festeggiava il salto in A, mentre la Salernitana era già salva. Di seguito il tabellino di quella gara:

TABELLINO   –   ATALANTA-SALERNITANA 0-0 (2003/04)

ATALANTA: Taibi; Bellini, Innocenti, Gonnella, Smit; D. Zenoni, Bernardini, Marcolini; Montolivo (75′ Budan); Gautieri (70′ Pinardi), Saudati (46′ Pazzini). A disp: Calderoni, Rustico, Mingazzini, Della Rocca. All: Mandorlini.

SALERNITANA: Botticella (83′ Niosi); Mezzanotti, Olivi, Rinaudo, Molinaro; Corneliusson (73′ Rocco), Leandro, D’Aniello; Di Vicino; Caputo (62′ Improta), Nomvethe. A disp: Rinaldi, Siniscalchi, Breda, Girardi. All: Pioli.

Arbitro: Paparesta di Bari

NOTE. Ammoniti: nessuno. Angoli 6-2. Recuperi: 2′ pt e 1′ st. Spettatori: 23500.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News