Connect with us

News

Weekend granata in prestito: Micai para rigore (ma viene ripetuto). Bene Iannoni (Ancona)

Nel weekend appena trascorso, nessun calciatore di proprietà della Salernitana in prestito altrove è riuscito a trovare la via del gol. In Serie B nelle file dell’Alessandria, Orlando lascia il campo sull’1-2 per i suoi a Lecce, poi i giallorossi ribaltano. Out Mantovani nei grigi. Micai effettua una buona prestazione con la sua Reggina che batte la Spal 2-1: aveva anche parato un rigore a Esposito, poi però fatto ripetere e trasformato. Sy e Boultam titolari nel Cosenza che va a prendersi il punto a Perugia: entrambi sostituiti al 19′ del secondo tempo. Kristoffersen resta in panchina.

In Serie C partita incolore per Peppe Fella nello 0-0 interno del suo Palermo contro il Catanzaro: i rosanero falliscono un rigore con Brunori, “ma avrebbe dovuto tirarlo Fella“, confessa l’allenatore siciliano, Filippi. Iannone e Del Regno restano a guardare in panchina nel 2-1 con cui la loro Paganese batte il Taranto al Torre. Il 20enne Edoardo Iannoni – che l’anno scorso ha esordito in B con la casacca granata – continua il suo percorso di crescita nell’Ancona: 90′ di sostanza nel 2-0 dei dorici ai danni del Pontedera, dopo aver fatto anche gol in Coppa Italia di categoria contro l’Avellino. Nel Seregno non basta l’ingresso di Pippo D’Andrea al 25′ della ripresa al posto di Cernigoi: i lombardi perdono 0-1 col Renate; Galeotafiore resta in panchina, out Vitale, 90′ per Jimenez Castillo (prelevato in estate e lasciato in prestito lì).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News