Connect with us

News

Weekend ex granata: doppietta per Caputo, in gol anche Ronaldo e Vuletich

Termina un altro weekend ricco di gol e soddisfazioni per gli ex granata militanti nei campionati professionistici e non solo del calcio italiano. Un weekend segnato dalla grande doppietta di Francesco Caputo in Serie A: l’attaccante ex Bari si è messo in mostra nel 3-0 del Sassuolo sulla Spal. Prima un destro da biliardo al termine di un’azione da manuale del calcio dei neroverdi, poi un sinistro potente per chiudere la contesa. A secco Donnarumma nel blitz del Brescia sul campo dell’Udinese, gioia per Strakosha Luiz Felipe nel 2-0 della Lazio sul Parma, quasi in contemporanea con la Salernitana.

A segno diversi ex granata anche in Serie B: Simone Palombi ha siglato il 2-1 decisivo nella sfida vinta dalla Cremonese sul Crotone. Meno importante ma di pregevole fattura la rete di Raffaele Pucino: il jolly di origini casertane è andato magistralmente a segno su punizione nel 5-1 che l’Ascoli ha inflitto alla Juve Stabia di Di Gennaro. Illusione per Matteo Ricci il quale aveva momentaneamente portato in vantaggio da calcio di rigore lo Spezia, poi raggiunto dal Perugia nel finale.

In Serie C esordio da sogno con la maglia del Potenza per Agustìn Vuletich, subito a segno nell’1-1 sul campo del Rieti, sceso in campo con i vari Lazzari, Esposito, Granata e Zampa schierati da mister Alberto Mariani. Gioia anche per Ronaldo nel 2-0 del Padova sul campo della Vis Pesaro (in campo anche Castiglia) ed Eusepi, decisivo nel blitz dell’Alessandria in casa della Pianese. Ieri sera, infine, la Cavese di Favasuli, Di Roberto Russotto ha avuto la meglio nel derby con la Paganese di StendardoGaeta, Scarpa, Calil Musso grazie ad un gol di Germinale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News