Connect with us

Giovanili

VIDEO. Under 17, il derby contro il Benevento finisce con un rocambolesco 4-4

Campionato Under 17 Serie A e B, Girone C – 24^ Giornata
Salernitana – Benevento 4-4
TABELLINO
SALERNITANA: De Matteis, Onda (1′ st Rolando), Petrullo (1′ st Pellino), De Mase (26′ st Ramazzotti), Tortora, Guzzo, Fois, Cesarano (26′ st Magliozzi), Guida, Arena (36′ st Manzo), Cannavale (11′ st Porcaro). A disp. De Simone, Mosca, Mastrogiovanni. All. De Santis.
BENEVENTO: Savarese, Solimeno, Menichino, Esposito, Seminara (35′ pt Gentile), Ciaravolo, Pietroluongo, Alfieri (40′ st Romanelli), Ferraro (40′ st Maresca), Garofalo (37′ st Della Pietra), Percore. A disp. Romano, Autiero, Vasta. All. Romaniello.
Arbitro: Sig. Robilotta di Sala Consilina (Moccia/Iannello).

Marcatori: Garofalo (B) all’8‘ pt, Onda (S) al 31′ pt, Arena (S) al 33′ pt, aut. Tortora (S) al 45’ pt, Cannavale (S) all’8‘ st, Ferraro (B) al 14′ st, Pietroluongo (B) al 35′ st, Magliozzi (S) al 48′ st. Ammoniti: 5(B), 5(S), 7(B). Angoli: 2-2. Recupero: 2′ pt – 0’ st. 

 

Spettacolare pareggio per 4-4 al Volpe nel derby tra Salernitana e Benevento Under 17. Ad aprire le marcature sono gli ospiti, all’8‘, con un bel triangolo tutto di prima tra Solimeno, Ferraro e Garofalo che poi supera il portiere con lo scavetto. I granatini ci mettono un po’ a reagire, ma alla mezz’ora ribaltano il risultato in due minuti, prima con Onda che segna di testa su calcio piazzato, poi con il perfetto diagonale di Arena. I padroni di casa però non riescono a chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio perché al 45′ Onda devia nella sua porta la palla tesa messa al centro da Garofalo. 
Nella ripresa la Salernitana torna in vantaggio all’8‘ con Cannavale che si allunga per anticipare portiere e difensore sull’assist di Arena. Il Benevento risponde al 14′ con un lancio lungo dove Guzzo ha un’indecisione, poi nessuno della difesa granata riesce ad allontanare definitivamente e sulla palla arriva Ferraro che insacca. Al 35′ i giallorossi tornano in vantaggio con un’altra conclusione deviata, stavolta sul tiro comunque indirizzato verso lo specchio da parte di Pietroluongo. I granatini anche se esausti non si fanno per vinti fino alla fine e al 48’ trovano il gol del definitivo 4-4 con il colpo di testa di Magliozzi su un calcio di punizione dalla trequarti per cui era salita praticamente tutta la squadra. Alla fine del recupero di cinque minuti l’arbitro fischia tre volte, decretando il pareggio tra la Salernitana e il Benevento terzo in classifica.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili