Connect with us

Giovanili

VIDEO. Procopio: “Rabbia per il finale, finora abbiamo fatto salti mortali”

La Salernitana Primavera è crollata nel recupero dopo aver retto per novanti minuti contro la seconda in classifica. Dopo aver sbloccato la partita all’89’ però il Cesena ha dilagato con altri due gol nel recupero e i granatini, nonostante una prova di sacrificio che è costata anche diversi infortuni, escono dal Volpe con in mano nemmeno un pugno di mosche. Ne è amareggiato mister Procopio, che ha visto un altro risultato sfumare alla fine dopo la trasferta di sabato scorso ad Ascoli: “C’è tanto rammarico perché fino al 90′ avevamo retto la qualità della squadra che ha il miglior attacco del girone e numeri importanti dalla sua – ha dichiarato l’allenatore ai nostri microfoni dopo il fischio finale – Abbiamo lottato e abbiamo anche creato per quelle che erano le nostre possibilità. C’è tanta rabbia perché nei minuti di recupero non si possono prendere tre gol uno dietro l’altro. Dopo aver subito il primo gol siamo usciti dal campo e questo non va bene perché dico sempre ai ragazzi che bisogna sempre restare in partita fino a che l’arbitro non fischia. Fa male perdere così perché leggendo il tabellino che dice 3-0 si pensa sia stata una partita a senso unico e invece non è stato così“.
C’è però ottimismo per le intenzioni del nuovo presidente Danilo Iervolino, che ha ancora una volta rimarcato la voglia di investire nel miglioramento del settore giovanile e delle sue strutture: “Le dichiarazioni del presidente fanno molto piacere perché da quello che si legge vuole investire molto nel settore giovanile. Fino ad oggi abbiamo lavorato con quello che abbiamo potuto scegliere e penso che in questi due anni in cui sono stato alla guida della Primavera, con il materiale che c’è, stiamo facendo salti mortali. Ora la società ha un progetto importante e ben venga, perché, come ci insegnano club come il Cesena, il Frosinone, la Lazio, per ottenere risultati ci vogliono programmazione e investimenti“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili