Connect with us

Giovanili

VIDEO. Primavera, i granatini sprecano e il Pisa la spunta: Salernitana sconfitta 1-0 al Volpe

Campionato Primavera 2, Girone B – 20^ Giornata

Salernitana – Pisa 0-1

TABELLINO

SALERNITANA: Mariani, Darini (39’ Manzo), Gambardella, Vignes (32’ st Volpe), Milani, Di Micco, Fois (25’ st Guadagnoli), Pezzo (39’ st Guzzo), Guida, Arena, Raiola (39’ st Ramazzotti). A disp. Barbato, Fucci, Giordano. All. Rizzolo.

PISA: Balli, Rossi, Pastacaldi (39’ st Carelli), Soldani (47’ st Iovino), Galligani, Masetti, Pagliai G., Di Benedetto, Panattoni (14’ st Seriani), Buffa (47’ st Cenni), Montanino (14’ st Arapi). A disp. Iacoponi, Silvestri, Liberati, Pagliai N., Di Muni. All. Baiano.

Arbitro: Sig. Cavaliere di Paola (Laudato/Politi).

Marcatori: Seriani (P) al 25’ st. Ammoniti: Raiola (S), Buffa (P), Seriani (P). Angoli: 3-4. Recupero: 1’ pt – 4’ st.

 

Dopo tre vittorie consecutive al Volpe la Salernitana perde 0-1 contro i pari età del Pisa nel suo fortino del Volpe privo di pubblico. Con questa sconfitta, i campani falliscono il sorpasso al Lecce in classifica al sesto posto (che sarebbe stato comunque momentaneo, visto che i salentini devono recuperare il match contro il Trapani.

Gli ospiti iniziano meglio trovando spazio sulla trequarti e allargando bene sugli esterni, ma i granatini si adattano presto e iniziano a essere pericolosi anche loro. Al 18’ la prima palla gol dopo uno scambio aereo tra Guida, Raiola e Pezzo che conclude di poco alto di destro. I padroni di casa creano diversi problemi alla difesa toscana soprattutto con le discese sulla destra di Fois, come al 33’ quando riceve da Arena che si era mosso bene tra le linee, ma tira centrale. Negli ultimi minuti del primo tempo la Salernitana ha tre clamorose occasioni per sbloccare la gara. La prima è su calcio da fermo, punizione dal lato corto dell’area battuta tesa da Arena, sul primo palo Darini manda alto di testa. Un minuto dopo Gambardella sale con i tempi giusti e crossa bene, Pezzo si inserisce da dietro e arriva a concludere ma non impatta bene. Al 45’ è invece il portiere Balli, figlio d’arte dell’ex granata Daniele, a dover fare un miracolo su Raiola che era intervenuto a botta sicura sul cross basso di Darini. I granatini quindi vanno all’intervallo sullo 0-0 ma avrebbero ampiamente meritato il vantaggio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nella ripresa invece non riescono a creare con la stessa intensità. L’unica occasione creata dai padroni di casa è al 25’, con Arena che sfrutta una buona sponda di Raiola spalle alla porta, ma una volta entrato in area chiude troppo il diagonale. Subito dopo il Pisa va clamorosamente in vantaggio con Seriani che spiazza Mariani dopo il gran lavoro di Masetti che è anche molto fortunato a centrocampo. In svantaggio i granatini rischiano piú volte di essere sorpresi in contropiede, come al 38’ quando Buffa entra in area e rientra su Di Micco per poi tirare fuori ignorando due compagni più liberi e in posizione migliore. Rizzolo prova a dare una svolta con i cambi, buttando nella mischia Ramazzotti, Guzzo e Manzo, ma è un altro subentrato, Gudagnoli, il più propositivo dei suoi. All’ultimo respiro è proprio lui che se la cava nel traffico e ci prova dal limite, colpendo però un clamoroso incrocio dei pali. La partita termina pochi secondo dopo: il Pisa vince 1-0 al Volpe.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili